Dall’Inghilterra: lascia il Celtic, il Milan torna sul difensore

Il Milan è sempre vivo sul difensore del Celtic Glasgow, obiettivo già seguito da vicino lo scorso anno per rinforzare il reparto.

Celtic
Il Celtic Glasgow (©Getty Images)

Dopo le ultime prestazioni negative, il reparto difensivo del Milan è tornato ad essere discusso e sotto la lente di ingrandimento. In un modo o nell’altro la dirigenza rossonera dovrà mettere nuovamente mano alla difesa in vista della prossima sessione di calciomercato.

L’unico che sembra sicuro di restare è Simon Kjaer. il centrale classe ’89 sarà il leader d’esperienza da cui ripartire. Più delicata la situazione di Alessio Romagnoli (scadenza 2022), ormai sempre più marginale al progetto tecnico. Idem per Fikayo Tomori, in calo di rendimento e con una clausola di riscatto molto cara, vicina ai 28 milioni di euro.

Probabile dunque che arrivi almeno un nuovo centrale per la stagione 2021-22. Paolo Maldini e compagnia stanno già valutando alcuni profili che abbiano le seguenti caratteristiche: giovani, affidabili, dal costo non elevato sia per il cartellino che per la richiesta di ingaggio.


Leggi anche:


Ajer in partenza: il Milan sfida due club inglesi

Un profilo che potrebbe fare davvero al caso del Milan è quello del norvegese Kristoffer Ajer. Un difensore che piace ai rossoneri già da tempo, visto che si parlava di lui già nel 2020 come possibile obiettivo di prospettiva per migliorare il reparto arretrato.

Il classe ’98, secondo gli aggiornamenti del Daily Maillascerà il Celtic Glasgow a fine stagione. Ajer ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e difficilmente intende rinnovarlo. Le proposte dall’estero non mancano ed il norvegese avrebbe già deciso di continuare la carriera altrove.

Ajer
Kristoffer Ajer (©Getty Images)

La stampa inglese continua ad indicare il Milan come una delle pretendenti. Se uno tra Romagnoli e Tomori lascerà la rosa milanista in estate, Ajer potrebbe diventare un eventuale sostituto. Ma non manca la concorrenza dei alcuni club di Premier League.

Si vocifera di un’offerta concreta già lanciata dal Newcastle United. La società bianconera avrebbe messo sul piatto 8 milioni di sterline (circa 9 milioni di euro) per accaparrarsi Ajer. Offerta considerata troppo bassa dal Celtic, che fino a sei mesi fa lo valutava 25 milioni.

Anche il Norwich City si sta interessando al difensore 23enne. Il suo prezzo inevitabilmente si abbasserà, proprio perché Ajer va incontro al suo ultimo anno di contratto. Un’occasione anche per il Milan, che però deve affrettarsi per non farsi soffiare un calciatore di grande talento dalle rivali britanniche.