Juve-Inter, il giornalista di ESPN: “Rigore scandalo, è una rapina”

Un parere durissimo quello del giornalista di ESPN su Juve-Inter e il clamoroso calcio di rigore assegnato nel finale ai bianconeri

cuadrado perisic

JuveInter è stata una partita parecchio movimentata… L’attenzione è chiaramente sulle decisioni dell’arbitro Calvarese, parecchio “strane”. Nel corso del match ha assegnato tre calci di rigore, un’espulsione (sbagliata) e una gestione generale della partita grottesca. L’episodio più clamoroso è ovviamente il penalty alla Juve nei minuti finali di partita (praticamente subito dopo il 2-2 dell’Inter) per un presunto fallo di Perisic su Cuadrado: basta vedere un solo replay per accorgersi che quello, purtroppo, non è fallo.

Le foto e i video hanno fatto il giro del mondo e di questo rigore se ne sta parlando ovunque. E in maniera anche ironica… Tutto ciò che non serve al calcio italiano. Che ha già dei gravissimi problemi di immagine. Tweet e post hanno inondato i social in queste ultime ore: uno in particolare ha colpito l’attenzione dei tifosi italiani, ed è quello di Richard Mendez, un seguitissimo giornalista di ESPN e di altre realtà. Il suo tweet è pesantissimo.

Il rigore scandaloso per la Juventus contro l’Inter è una di quelle rapine calcistiche per una squadra che deve andare in Champions League. Le cose vanno guadagnate. A proposito, la Juventus è un altro dei “salvatori del calcio” nella Super League.

Parole molto pesanti ma che esprimono un sentimento molto diffuso fra i tifosi di tutta Italia. Per la Juve, quello di ieri è stato un rigore fondamentale: adesso la squadra di Andrea Pirlo è ancora aggrappata ad una speranza Champions League, tutto dipende dai risultati di Napoli e Milan oggi. Gli azzurri sono impegnati contro la Fiorentina alle 12:30 all’Artemio Franchi, i nostri invece giocano questa sera alle 20:45 contro il Cagliari.