Follia a Trigoria: fermato e denunciato il padre di Scamacca

Il padre dell’attaccante Gianluca Scamacca è stato denunciato a Roma dopo una folle aggressione con tanto di spranga.

Gianluca Scamacca
Gianluca Scamacca (©Getty Images)

Di Gianluca Scamacca si parla da sempre come di una sorta di ‘bad boy’. Forse per il suo carattere forte e deciso fin da quando era ragazzino, o per quella sua fisicità evidente ed evidenziata dai tanti tatuaggi. Ma a dare il cattivo esempio stavolta è stato suo padre.

Il papà del centravanti del Genoa si è reso protagonista ieri pomeriggio di un episodio a dir poco scioccante. L’uomo si sarebbe introdotto senza permesso presso il centro sportivo di Trigoria, sede d’allenamento della Roma. Tra l’altro armato di spranga.

Scamacca senior è giunto nel piazzale del centro sportivo su tutte le furie. In primis sarebbero urlati paroloni e minacce verso i presenti, compresi alcuni ragazzi delle giovanili che si stavano allenando sul campo adiacente. Poi avrebbe danneggiato le automobili parcheggiate nel piazzale e di proprietà di alcuni dirigenti della Roma.

L’uomo è stato successivamente fermato e denunciato dagli agenti del commissariato Esposizione-Eur. Non si conoscono i motivi reali del gesto e dei momenti di follia. Va ricordato che Scamacca, romano doc, è cresciuto nel vivaio giallorosso. Fu proprio lui a decidere di lasciarlo quando aveva 16 anni, accettando l’offerta degli olandesi del PSV Eindhoven.