Calciomercato Milan, l’agente conferma: “Avanti con altri club”

Nonostante la stagione stia per volgere al termine, il terzino non ha ancora trovato un accordo per la prossima stagione. Il Milan tra i primi interessati al colpo a zero dalla Serie A

Elseid Hysaj
Elseid Hysaj (©Gettyimages)

E’ un momento topico per la stagione del Milan, che si troverà all’ultima giornata a dover fare i conti anche con il Napoli. Proprio dai partenopei però il diavolo potrebbe pescare, visto che Elseid Hysaj è in uscita, e il suo rinnovo di contratto sembra esser ormai rimandato da troppo tempo. Da mesi infatti i rossoneri sono interessati al terzino albanese, che andrà in scadenza nel giugno del 2021. e il Napoli non ha ancora fatto passi verso il giocatore.

Nonostante l’ex Empoli sia costantemente impiegato da Gattuso, anche nell’ultima uscita di Firenze, il rinnovo rimane un tabù, ma il procuratore e lo stesso difensore non intendono rimanere con le mani in mano. Probabilmente questo immobilismo è dato anche dalle incertezze – dal punto di vista della guida tecnica – del Napoli per la prossima stagione. In ogni caso Mario Giuffredi, recentemente intervenuto a Radio Punto Nuovo, ha fatto chiarezza sulla questione, dicendo di non aver più sentito il Napoli.


Leggi anche:


Hysaj, parla l’agente: “Avanti con altri club”

Nonostante non abbia chiuso tutte le porte al rinnovo, la sensazione è che Mario Giuffredi non sia più disposto ad aspettare in vano. Il procuratore di Hysaj ha infatti così parlato riguardo alla vicenda contratto: “Non ho più sentito il Napoli, ad oggi per Hysaj sono andato avanti con altri club“. Tra le tante squadre interessate al terzino, nelle ultime settimane il Milan è stata data come la più interessata al possibile ingaggio.

Il classe 1994 è ormai in rottura con il club partenopeo, e a meno di clamorosi ribaltoni, dovrebbe lasciare a zero proprio a giugno. Il terzino albanese al momento percepisce uno stipendio netto di 1,6milioni di euro, e considerando il fatto che si andrebbe a liberare a zero, potrebbe essere un innesto di esperienza e qualità per il Milan. Duttile, affidabile, può giocare sia a destra che a sinistra, e l’ingaggio non peserebbe più di tanto sul bilancio rossonero. I rossoneri potrebbero dunque aspettare la fine del campionato per muoversi, e affondare la prima offerta, vista la rottura con i campani orami imminente.