Uefa: “Procedimento contro Juve, Real e Barça”. Champions a rischio?

La UEFA ha annunciato l’apertura di un procedimento disciplinare contro le tre società che non sono ancora uscite dalla Superlega

Agnelli Andrea
Andrea Agnelli (©Getty Images)

La questione Superlega è tutt’altro che archiviata. Tramite una nota sul proprio sito, l’UEFA ha fatto sapere di aver aperto un procedimento disciplinare contro Juve, Real Madrid e Barcellona. Le tre squadre sono le uniche che non hanno annunciato il loro ritiro dalla competizione, ed è per questo che subiranno questo procedimento. Ricordiamo che il Milan, così come l’Inter, l’Ateltico Madrid e tutte le inglesi, sono uscite tramite un accordo con l’organo europeo.

Ecco il contenuto della nota pubblicata dall’UEFA poco fa: “A seguito di un’indagine condotta dagli ispettori Ethics e Disciplinary della UEFA in relazione al cosiddetto progetto “Super League”, è stato avviato un procedimento disciplinare contro Real Madrid CF, FC Barcelona e Juventus FC per una potenziale violazione del quadro giuridico della UEFA”.

In molti adesso si chiedono se la Juve, il Real e il Barcellona rischiano davvero l’esclusione dalla prossima Champions League. Non è da escludere che questa può essere un’opzione che la UEFA sta valutando per punire i tre club. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane. La Juve ha conquistato il quarto posto sul campo a discapito del Napoli, fermato in casa dall’Hellas Verona all’ultima giornata.