Calciomercato Milan, l’annuncio del terzino: “Il mio ciclo qui è finito”

Annuncio ufficiale del calciatore che milita in Premier League. Addio certo alla sua squadra, Milan possibile approdo futuro.

Tottenham
Tottenham (©Getty Images)

Il Milan per rinforzare la propria rosa in vista della prossima stagione sta sondando il terreno per moltissimi calciatori. Interessano sia profili di prospettiva, che possano rappresentare una scelta ad ampio raggio, sia alcuni instant player pronti all’uso.

Uno di quest’ultima categoria potrebbe arrivare dalla Premier League. Il Milan infatti ha oggi raccolto con interesse l’annuncio di Serge Aurier, il quale ha ufficializzato l’addio al Tottenham durante l’imminente sessione estiva. Il terzino ivoriano è pronto a cambiare maglia.

Aurier, classe ’92 già cercato in passato dal Milan, ha fatto intendere come non vuole rinnovare e si cercherà una nuova sistemazione: “Tutti sanno che se avessi voluto prolungare il mio contratto con il Tottenham, l’avrei già fatto. Non lo farò quindi nei prossimi sei mesi. Sono arrivato alla fine di un ciclo ed è arrivato il momento di guardare altrove. I dirigenti del club e i miei agenti hanno già concordato le condizioni per la cessione, vediamo che cosa accadrà”.


Leggi anche:


Aurier lascerà Londra: il PSG è in pole

Le dichiarazioni rilasciate a L’Equipe quest’oggi sono dunque una dichiarazione, o meglio un annuncio, che apre ufficialmente le trattative per portare Aurier lontano dal Tottenham. Il difensore dovrebbe essere liberato anche a condizioni favorevoli: non più di 8-10 milioni di euro per il suo cartellino.

Il Milan è molto interessato all’ivoriano, che già lo scorso anno era stato cercato e sondato. Tutto però vanificato dalla volontà di restare ancora una stagione in Premier, così che i rossoneri hanno virato verso Diogo Dalot, giunto in prestito dal Manchester United.

Aurier
Serge Aurier (©Getty Images)

Aurier però non si nasconde. Il suo primo desiderio sarebbe quello di tornare al PSG, club nel quale ha già militato in passato, non senza qualche episodio spiacevole: “Non ho mai nascosto il mio desiderio di tornarci un giorno, è il club del mio cuore ed è la squadra per la quale faccio il tifo. Non voglio però che si pensi che voglio solo ed esclusivamente il PSG, io non sto chiudendo la porta a nessuno. Ovviamente se anche il PSG dovesse fare un’offerta per me, rappresenterebbe la mia prima scelta”.

Dunque parigini in vantaggio, ma la corsa ad Aurier è apertissima. Il Milan dovrà decidere se provare a puntare sul 29enne per rinforzare la fascia destra, oppure scegliere un profilo di maggior prospettiva.