Inter, ufficiale: Simone Inzaghi nuovo allenatore

Simone Inzaghi è il sostituto di Antonio Conte. L’Inter ha ufficializzato l’ingaggio dell’ex tecnico della Lazio. Contratto biennale per lui.

Inzaghi Simone
Simone Inzaghi (©Getty Images)

L’Inter ha annunciato ufficialmente l’ingaggio di Simone Inzaghi come nuovo allenatore. Sarà l’ex Lazio a sostituire Antonio Conte sulla panchina della squadra che ha vinto l’ultimo Scudetto in Serie A. Contratto di due anni.

Questo il comunicato del club nerazzurro: «FC Internazionale Milano dà il benvenuto a Simone Inzaghi come nuovo allenatore della Prima Squadra: il tecnico ha firmato un contratto biennale con il Club nerazzurro. #WelcomeSimone».

L’Inter scegliendo Inzaghi darà continuità all’impianto di gioco basato su una difesa a tre e le due punte. Una scelta abbastanza logica per la società, che si assicura un tecnico che ha fatto molto bene in questi anni alla Lazio. Adesso pressioni e aspettative saranno maggiori, visto che guida la squadra campione d’Italia, e dovrà essere all’altezza.

Il fratello di Filippo Inzaghi sarà chiamato a non far rimpiangere Conte. Inoltre, dovrà anche essere più bravo dei suoi predecessori in Champions League. Nelle scorse scorse stagioni i nerazzurri sono usciti nella fase a gironi, l’Inter punta a qualificarsi almeno per gli Ottavi di finale della prestigiosa competizione europea.