Riscatto Tomori, il Milan ha avvisato il Chelsea | Presto l’annuncio

Tomori rimarrà al Milan. Maldini e Massara hanno comunicato al Chelsea che il diritto di riscatto verrà esercitato. A giorni tutto sarà formalizzato.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori (©Getty Images)

Il futuro di Fikayo Tomori sarà ancora al Milan. Non ci sono dubbi sulla sua permanenza in rossonero, dopo gli ottimi mesi trascorsi in prestito.

Sky Sport conferma che il club ha comunicato al Chelsea la decisione di esercitare il diritto di riscatto. Verrà fatto un investimento da 28,5 milioni di euro, il prezzo pattuito a gennaio. I Blues non si sono resi disponibili a trattare uno sconto della cifra, nonostante Paolo Maldini e Frederic Massara abbiano cercato di ottenere condizioni più favorevoli.

Calciomercato Milan, Tomori rimane: niente sconto dal Chelsea

Il Chelsea non ha concesso alcuno sconto perché ha ricevuto offerte, da squadre di Premier League e Liga, per somme superiori a quella concordata con il Milan nell’ultimo mercato di gennaio. Lo ha rivelato Gianluca Di Marzio.

L’accordo sarà completato e annunciato la prossima settimana. In questi giorni inizierà lo scambio di documenti. Tomori firmerà un contratto fino a giugno 2026 con il Milan. La società rossonera non ha dubbi sul valore del difensore inglese, dimostratosi assolutamente all’altezza quando è approdato a Milanello.

Ha avuto immediatamente un ottimo impatto e Stefano Pioli ci ha messo poco a dargli fiducia. Tomori è riuscito a diventare un titolare nella difesa rossonera, togliendo il posto al capitano Alessio Romagnoli. Il Milan intende puntarci e, non a caso, è disposto a spendere una cifra importante per acquistarne il cartellino. I margini di miglioramento del giocatore sono ancora ampi, si tratta di un classe 1997 e in Italia può ancora apprendere molto a livello difensivo.