Calciomercato Milan, futuro Vlahovic: l’annuncio di Barone

Sul futuro di Dusan Vlahovic arrivano le dichiarazioni di Joe Barone, braccio destro di Rocco Commisso, presidente della Fiorentina. I viola sono a lavora per rinnovare il contratto dell’attaccante che piace al Milan

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (© Getty Images)

Non sarà Dusan Vlahovic il prossimo attaccante del Milan. Il bomber serbo della Fiorentina ha stregato tutti, disputando una stagione praticamente perfetta. Il nome del giocatore classe 2000 è da tempo sul taccuino del club rossonero, che si è era interessato a lui anche durante l’ultima sessione estiva di mercato. La valutazione di 25 milioni di euro, fatta dai viola, fu però considerata troppo alta. Ora, però, per Rocco Commisso Dusan Vlahovic vale non meno di 60 milioni.

Il prezzo è dunque schizzato alle stelle ma i club italiani e non, continuano a monitorare la situazione visto che la Fiorentina non è ancora riuscita a blindare il bomber con un nuovo contratto. Negli ultimi giorni il classe 2000 è stato accostato soprattutto alla Juventus, che nelle prossime settimane potrebbe perdere Cristiano Ronaldo. Attenzione, però, anche al Liverpool e alle possibile offerte che potrebbe arrivare dall’estero.


Leggi anche:


Ancora Fiorentina

La sensazione, però, è che l’addio di Vlahovic alla Fiorentina dovrebbe essere rinviato di un anno. Joe Barone, braccio destro del presidente Commisso, intercettato stamani dai cronisti presenti nei pressi dell’Hilton Hotel di Milano, sede dell’Assemblea di Lega, ha così parlato del futuro di Vlahovic: “Stiamo lavorando per il rinnovo di Vlahovic”. Ricordiamo che il contratto del calciatore scadrà il 30 giugno 2023.

Cercasi vice Ibra

Il Milan sarà chiamato a prendere un attaccante da affiancare a Zlatan Ibrahimovic. Ad oggi, nonostante il rinnovo con il Chelsea, in pole continua ad esserci Olivier Giroud ma non sono escluse sorprese. Il francese sarà comunque chiamato a liberarsi dai Blues per potersi legare al Milan, che difficilmente deciderà di pagare per il suo cartellino. Potrebbe sfumare del tutto, invece, Andrea Belotti, che stando alle ultime news, appare essere sempre più vicino alla Roma, che lo ha scelto per guidare l’attacco di Mourinho.