Arsenal, annunciato l’addio di cinque giocatori. Il Milan può pensarci

I Gunners salutano i loro giocatori a fine contratto con una nota ufficiale sul loro canale. Il Milan può pensarci.

Dani Ceballos tra Liga e Premier
Dani Ceballos (©Getty Images)

Il 30 giugno è vicino e molti contratti stanno per scadere. A tal proposito l’Arsenal, attraverso i propri canali ufficiali, ha annunciato l’addio di cinque calciatori della prima squadra, maschile e femminile. Fra questi nomi spuntano tre top player che a fine stagione lasceranno quindi i Gunners e possono diventare dei profili appetibili sul mercato. Si tratta del difensore brasiliano David Luiz, il centrocampista spagnolo Dani Ceballos e del giovane norvegese Martin Odegaard.

Il club ha ringraziato i sopra citati atleti per il contributo offerto in questi anni e ha augurato loro il meglio per quanto riguarda il futuro. “Whe thank all the above players for their contribution to the club during the periods of their permanente or loan contacts with us. You will always be part of the Arsenal family and we wish you all the best of health, happiness and success in your futures”. Su questi calciatori ora si aprono tanti possibili scenari in chiave mercato. Si tratta di occasioni a parametro zero che potrebbero far gola a molti top club, fra cui ovviamente il Milan.

David Luiz

Il centrale brasiliano, alla soglia dei 34 anni, è alla ricerca di una nuova esperienza da protagonista, forse l’ultima della sua carriera. David Luiz ha dimostrato grande temperamento e affidabilità in questi anni, con le maglie di Chelsea, Psg e Arsenal, togliendosi anche lo sfizio di trionfare in Champions League con i Blues nel 2012. Con il riscatto di Tomori il Milan dovrebbe essere apposto il quel reparto, ma con l’eventuale cessione di Romagnoli ci si potrebbe pensare.

Dani Ceballos

Ai tempi del Real Madrid il fantasista è stato più volte accostato ai rossoneri, anche se poi non se ne è fatto nulla. Qualche mese fa, in un’intervista a Radio Onda Cero, ha chiesto più continuità. Ceballos ha ancora due anni di contratto con i Blancos e non vuole essere ceduto nuovamente in prestito. Per Maldini potrebbe essere una soluzione intrigante se non dovesse rinnovare Hakan Calhanoglu. Il suo profilo potrebbe aggiungersi a quelli di De Paul e del Papu Gomez


Leggi anche:


Martin Odegaard

Con questo annuncio l’Arsenal ha di fatto deciso di non riscattare Odegaard dal Real. La cifra per trattenere il giovane talento norvegese era infatti molto alta: 60 milioni. Il talento classe ’98 non ha fatto vedere molto all’Emirates, decisamente meglio era andata lo scorso anno alla Real Sociedad. Il centrocampista avrebbe bisogno di un club che gli dia continuità. Il Milan potrebbe farlo, ma il prezzo del cartellino appare troppo esoso per le casse della società.