Cristiano Ronaldo, futuro incerto alla Juventus: non esclude l’addio

Cristiano Ronaldo adesso è focalizzato sull’affrontare al meglio l’Europeo con il Portogallo. Ma sul futuro non esclude di lasciare la Juventus.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (©Getty Images)

Il futuro di Cristiano Ronaldo è un rebus. La sensazione è che la Juventus se ne libererebbe volentieri, nonostante i tanti gol di queste stagioni, ma non è semplice.

Il campione portoghese guadagna un ingaggio da 31 milioni di euro netti annui, che al lordo rappresenta un costo di quasi il doppio per il club. Inoltre, va considerato che a bilancio c’è anche l’ultima quota di ammortamento dell’investimento fatto sul cartellino. Si tratta di una cifra da 29 milioni, sotto la quale i bianconeri realizzerebbero una minusvalenza. Ma chi oggi spenderebbe una simile somma per un giocatore di 36 anni che percepisce un maxi stipendio?

Intanto Cristiano Ronaldo dal ritiro del Portogallo non sembra escludere un addio alla Juventus: «Qualsiasi cosa succederà, sarà quella migliore. A prescindere se rimarrò o andrò via dalla Juve. Ora sono concentrato sull’Europeo e il futuro non mi condiziona. Voglio vincere e ho solamente pensieri positivi».

Cristiano Ronaldo non è sicuro di rimanere a Torino. Negli ultimi tempi è trapelata un po’ di insoddisfazione da parte sua e un trasferimento non va escluso. Chiaramente ci sono ostacoli di carattere economico che rendono complicata una partenza. Vedremo se dopo l’Europeo si sbloccherà qualcosa. Jorge Mendes, agente di CR7, dovrà parlare con la Juve.