Milan Primavera, capitan Brambilla dice addio | Ha due offerte

Alessio Brambilla, capitano del Milan Primavera, non rinnova il contratto con il club rossonero. Ha una proposta dall’Italia e una dalla Spagna.

Milan sfondo maglia
Maglia rossonera 2020/2021 (foto AC Milan)

Alessio Brambilla non continuerà ad essere un giocatore del Milan. Niente rinnovo del contratto per il capitano della Primavera rossonera.

A rivelarlo è Sky Sport, spiegando che il centrocampista classe 2001 ha ricevuto offerte da Padova e Leganes. Dovrà scegliere lui se continuare la sua carriera in Italia oppure ripartire dall’estero. Nei prossimi giorni valuterà la soluzione migliore per il suo futuro.

Sicuramente è un po’ strano che il Milan lasci partire il capitano della sua Primavera, ma evidentemente il club non crede abbastanza in Brambilla. Il centrocampista di Vimercate ha collezionato 24 presenze in questa stagione con la formazione allenata da Federico Giunti. È cresciuto nel settore giovanile rossonero e sognava l’esordio in Prima Squadra, ripercorrendo la strada fatta da altri giocatori venuti fuori dal vivaio milanista, ma questo non avverrà.

Brambilla è assistito dall’agenzia TMP Soccer srl di Tullio Tinti, Manuel Montipò e Fausto Pari. Insieme ai suoi agenti valuterà le proposte di Padova e Leganes, oltre alle altre che arriveranno. Vedremo se verrà scelta la permanenza in Italia oppure se il ragazzo intraprenderà un’avventura all’estero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🆎. (@alessiobrambillaa)