Superlega, nessuna squalifica dalla UEFA: “Juve ammessa in Champions”

Non previste le squalifiche e le esclusioni dalle coppe per i club della Superlega. Arriva la comunicazione ufficiale.

Uefa
Logo Uefa (©Getty Images)

Nessuna sanzione pesante o squalifiche dalle competizioni europee. La UEFA non utilizzerà il pugno duro nei confronti delle società che hanno aderito alla Superlega. Ovvero Juventus, Barcellona e Real Madrid, i tre club che ancora non hanno abbandonato il progetto.

Nelle scorse settimane si era vociferata la decisione di Aleksander Ceferin di escludere le tre suddette squadre dalla prossima edizione di Champions League. Una sorta di lezione severa per evitare futuri tentativi separatisti dall’organismo calcistico europeo.

Invece, come riferito dall’ANSA, fonti vicine alla Juventus hanno riferito come sia arrivato un comunicato ufficiale firmato dalla UEFA. Un messaggio che di fatto ha ammesso ufficialmente il club bianconera all’edizione 2021-2022 della Champions League. Dunque si esclude lo spauracchio dell’esclusione dalla massima competizione internazionale.

Una cattiva notizia invece per il Napoli. La squadra partenopea, che ha chiuso l’ultimo campionato al 5° posto in classifica, sperava in una squalifica per la Juve che gli avrebbe di fatto consegnato l’accesso alla fase a gironi di Champions.