Sergio Ramos al Milan, Pellegatti è sicuro: “Ecco perché non verrà mai”

Il giornalista Pellegatti ha parlato sul suo canale YouTube della clamorosa indiscrezione di oggi: Sergio Ramos al Milan.

Pellegatti

Come un fulmine a ciel sereno. Oggi pomeriggio El Chiringuito TV ha sganciato una vera e propria bomba di calciomercato: “Sergio Ramos ha parlato con il Milan“. In pochissimi minuti l’indiscrezione ha fatto il giro dei siti di informazione e del web. Il difensore ha appena annunciato l’addio al Real Madrid a parametro zero: non è arrivato l’accordo per il rinnovo e le due parti hanno così deciso di separarsi. Lo spagnolo è il sogno di tanti club, fra cui anche il Psg; ha un ottimo rapporto con Maldini e questo alimenta le suggestioni dei tifosi, destinate però a rimanere tali.

E’ di questo avviso anche Carlo Pellegatti. In un video pubblicato sul suo canale YouTube, il collega ha espresso il suo pensiero: “Non c’è nulla. Tutto quello che volete, ma le voci dicono: 20 milioni alla firma, 15 milioni l’anno. Esula dai parametri del Milan, non verrà mai. Poi… abbiamo preso Tomori. I difensori del Milan saranno Tomori, Kjaer e Romagnoli, se resta, come mi auguro e come si augurano anche i dirigenti. Ci sono altri ruoli dove investire tutti questi soldi. Non ne abbiamo dati 10 a Donnarumma e li diamo a Sergio Ramos? Il Milan ha bisogno di un terzo attaccante, di qualcuno sulla fascia destra, di un altro centrocampo. Certo, avrebbe dato un contributo di esperienza, ma Roamgnli non ha 15 anni, è un Nazionale che ha avuto dei problemi, e poi ci sono Tomori e Kjaer. Ramos al Milan no, è un’operazione che non si farà“.