Calciomercato Milan, sfida a Inter e Juve per l’azzurro

Il Milan è alla ricerca di un vice Davide Calabria. Il primo nome sulla lista resta sempre quello di Diogo Dalot ma si guarda anche alle alternative. Attenzione alla pista che porta ad Alessandro Florenzi, in uscita dalla Roma

Italia
Italia (© Getty Images)

Proseguono le trattative in Casa Milan. Giorno 8 luglio, la squadra si radunerà non proprio al completo. Sono diversi i calciatori che hanno lasciato il rossonero. Molti di questi, tra cui Brahim Diaz e Sandro Tonali, dovrebbero tornare a vestirlo ma altri andranno sostituiti.

Tra le trattative vive c’è anche quella che riporta a Diogo Dalot. Il terzino destro portoghese, protagonista ieri contro il Belgio, piace parecchio a Stefano Pioli che continuerebbe a puntare su di lui ma va convinto il Manchester United, che non vorrebbe cederlo in prestito con diritto di riscatto (formula tanto gradita ai rossoneri) ma vorrebbe cederlo a titolo definitivo.

I prossimi giorni si capirà se si riuscirà a raggiungere un’intesa, come sta succedendo con Brahim e Tonali. La fumata bianca con il Real e il Brescia è davvero vicina.

Ma il Milan guarda anche alle alternative. Qualora l’affare per il giovane portoghese non dovesse andare in porto, attenzione alla pista che porta ad Odriozola. L’asse con il Real è davvero caldo e gli ottimi rapporti tra le due società – che si sono rafforzati con l’arrivo nella panchina dei blancos di Carlo Ancelotti – potrebbe favorire la trattativa per l’ex Bayern Monaco.

Terzo profilo

Si valuta anche un altro profilo per la corsia destra. Secondo quanto riportato da ‘La Nazione’, il Milan starebbe pensando anche ad Alessandro Florenzi. Il terzino della Nazionale farà ritorno alla Roma dopo il prestito al Psg. In Francia non c’è più spazio per lui, con l’arrivo sempre più imminente di Hakimi dall’Inter. Per l’italiano si preannuncia un nuovo addio al club capitolino, che potrebbe lasciarlo andare per una somma vicina agli 8 milioni di euro.

Su Florenzi, oltre al Milan si registra l’interessamento da parte dell’Inter, che deve sostituire il marocchino, e la Juventus. Potrebbe esserci dunque una sfida a tre per il calciatore azzurro