Calciomercato Milan, incontro col Real Madrid: si parlerà dell’attaccante

Il Milan valuta anche Jovic per rinforzare l’attacco. L’ex di Benfica e Eintracht Francoforte lascerà il Real Madrid. Possibile summit a breve.

Jovic Florentino Perez
Luka Jovic e Florentino Perez (©Getty Images)

Concluso l’Europeo della Francia, il Milan si aspetta di poter chiudere l’operazione riguardante Olivier Giroud. Il centravanti transalpino è ritenuto l’ideale vice di Zlatan Ibrahimovic per esperienza e caratteristiche.

Da capire se il Chelsea lo libererà davvero. Per questo il club rossonero tiene aperte anche altre piste. Una di queste è Luka Jovic, reduce da sei mesi buoni in prestito all’Eintracht Francoforte dopo una stagione e mezza abbastanza anonima al Real Madrid. I blancos sono disposti a discutere una nuova cessione dell’attaccante serbo.


Leggi anche:


Jovic e Brahim Diaz al Milan: summit a Madrid?

In Spagna il quotidiano Marca ribadisce che il Real Madrid e il Milan hanno ottimi rapporti, come confermato da altri affari fatti in questi anni. Nei prossimi giorni è previsto un incontro nella capitale spagnola per parlare sia di Brahim Diaz che di Jovic. I dirigenti rossoneri sono pronti al blitz.

Dal Real Madrid trapela la volontà di vendere il centravanti bosniaco per incassare i soldi necessari per dare l’assalto ad attaccanti come Erling Haaland o Kylian Mbappé. Nel 2019 il cartellino venne pagato 60 milioni di euro, prezzo calato in questi due anni a causa del rendimento poco esaltante con la maglia blanca.

Verosimilmente il Milan può partire da una proposta di prestito, magari biennale, con diritto di riscatto. Una formula che non va incontro alle esigenze del Real Madrid di ricavare subito un buon gruzzoletto da reinvestire sul calciomercato. Ma le parti hanno un buon rapporto e magari un accordo può essere trovato. Dipenderà anche dalle altre offerte che arriveranno per l’ex di Stella Rossa, Benfica e Eintracht Francoforte. In ogni caso, il Real Madrid vuole garantirsi anche una percentuale della futura rivendita di Jovic.

Vedremo se effettivamente nei prossimi giorni andrà in scena il summit tra le due dirigenze. Oltre al centravanti serbo e a Brahim Diaz, anche il terzino destro Alvaro Odriozola può essere un argomento di discussione.