Euro 2020, Belgio-Italia: l’avversario in semifinale per il vincitore

Italia-Belgio, chi affronterà il vincitore nella semifinale di Euro 2020 in programma la prossima settimana 

Italia Euro 2020
Italia Euro 2020 (Getty Images)

Italia-Belgio è il quarto di finale più atteso di Euro 2020. Una finale anticipata per appassionati e addetti ai lavori che, tuttavia, però non mette in palio il titolo bensì la qualificazione in semifinale, traguardo che gli azzurri  non raggiungono all’Europeo dal 2012 mentre il Belgio addirittura dal 1980, nell’edizione ospitata proprio dall’Italia.

Italia e Belgio scenderanno in campo a Monaco di Baviera conoscendo già l’avversario che il vincitore incontrerà in semifinale ovvero la Spagna. Le Furie Rosse hanno avuto la meglio della Svizzera ai calci di rigore dopo l’1-1 con cui erano terminati i 90 regolamentari e i tempi supplementari. All’autore di Zakaria in avvio ha replicato Shaqiri al 71′ con gli elvetici poi in dieci per l’espulsione dell’atalantino Freuler. Fatali gli errori dal dischetto di Schar, Aknaji e Vargas. Decisivo il gol di Oyarzabal.

La semifinale tra la Spagna e la vincitrice di Belgio-Italia si disputerà a Wembley (Londra), martedì 6 luglio alle ore 21. 

 

Spagna, i precedenti con Italia e Belgio

L’Italia ha affrontato la Spagna nelle ultime tre edizioni dell’Europeo. Nel 2008, sconfitta per gli azzurri di Donadoni ai quarti di finale con l’epilogo ai rigori dopo lo 0-0 al termine dei supplementari. Nel 2012, batosta per l’Italia di Prandelli nella finale di Kiev con il 4-0 delle Furie Rosse già campioni del mondo in carica. Nel 2016, l’impresa per gli azzurri allenati da Conte agli ottavi di finale con il 2-0 firmato da Chiellini e Pellé. Un precedente tra Italia e Spagna anche ai Mondiali, a Usa ’94 con il 2-1 nei quarti di finale con gol di Dino Baggio e Roberto Baggio, quest’ultimo decisivo all’88 per vanificare la rete del pareggio segnata da Caminero.

Spagna
Morata e Jordi Alba (Getty Images)

Belgio e Spagna, invece, si sono affrontate in due occasioni ai Mondiali. A Messico ’86, vittoria per i Diavoli Rossi ai quarti di finale dopo i calci di rigore con successiva eliminazione in semifinale contro l’Argentina di Maradona. A Italia’90, Belgio e Spagna si incontrarono nuovamente nella fase a gironi. Al Bentegodi di Verona, 2-1 per gli iberici con i gol di Michel e Gorritz a vanificare il vantaggio iniziale segnato da Vervoot. Entrambe si qualificarono agli ottavi con il Belgio eliminato dall’Inghilterra e la Spagna dalla Jugoslavia.