Dalla Francia: Donnarumma e Ramos al PSG, malumore nello spogliatoio

Potrebbero non essere accolti al meglio Donnarumma e Sergio Ramos dallo spogliatoio del PSG, dove alcuni giocatori non sono granché felici del loro ingaggio.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty images)

Il Paris Saint-Germain ha l’obiettivo di vincere la Champions League. Nonostante i grandi investimenti fatti finora, ha sempre fallito.

Nelle ultime due edizioni della competizione è arrivato in finale (2020) e semifinale (2021), ma la proprietà qatariota ora vuole la coppa. Per questo ha dato mandato (e soldi) a Leonardo di fare dei colpi importanti per rinforzare ulteriormente la squadra. In quest’ottica rientrano gli ingaggi di Georginio Wijnaldum, Achraf Hakimi, Gianluigi Donnarumma e Sergio Ramos. Solo l’ex Liverpool è stato annunciato per adesso, ma a breve anche gli altri tre saranno ufficializzati.

Secondo quanto rivelato da Le Parisien, nello spogliatoio del PSG gli arrivi di Donnarumma e Ramos non sarebbero ben accolti. L’ex Real Madrid diventerebbe uno dei giocatori più pagati del club e andrebbe a prendere il posto di Presnel Kimpembe al centro della difesa. Né il difensore francese né altri compagni sarebbero entusiasti di vedere lo spagnolo a Parigi.

Per quanto riguarda Donnarumma, a essere scontento del suo ingaggio è in particolare Keylor Navas. Il portiere costaricano è stato il titolare in questi anni e ad aprile gli era stato rinnovato il contratto fino a giugno 2024. Un grande attestato di stima, venuto meno con la scelta di Leonardo di ingaggiare l’ex estremo difensore del Milan.

Navas certamente non è felice dell’operazione. Ci sarà grande concorrenza tra lui e Donnarumma per la maglia da titolare, che inizialmente verrà destinata all’italiano. Ai primi eventuali errori del collega, l’ex Real Madrid sarà pronto ad approfittarne per riprendersi il posto.