Milan, Tonali ha firmato: ufficialità rimandata ad oggi, il motivo

Ci si aspettava già ieri l’ufficialità del riscatto a titolo definitivo di Sandro Tonali da parte del Milan. Ed invece c’è da attendere.

Tonali
Sandro Tonali (©Getty Images)

Dubbi non ve ne sono più. Sandro Tonali diventerà a tutti gli effetti un nuovo calciatore del Milan. Brava la società rossonera a convincere il Brescia, attuale proprietario del cartellino, ad abbassare le pretese economiche rispetto ai patti dello scorso anno.

Una trattativa tutt’altro che semplice, che ha impegnato mentalmente la dirigenza milanista. Ma ieri è arrivato l’ok definitivo: non a caso Tonali si è presentato a Casa Milan per le possibili firme sul suo nuovo contratto da calciatore rossonero.

Inoltre Tonali ha anche acconsentito ad una decurtazione dello stipendio. Il centrocampista dovrebbe percepire circa 400 mila euro netti in meno rispetto allo scorso anno. Scelta di cuore del classe 2000, ottimo risparmio sul monte-ingaggi per il Milan.

Ma l’ufficialità del trasferimento di Tonali, che ieri sembrava dovesse uscire da un momento all’altro, non è ancora arrivata. Slitta la fumata bianca, almeno di altre 24 ore. Il motivo di questo ritardo è stato spiegato oggi dalla Gazzetta dello Sport.


Leggi anche:


Le cifre finali dell’affare Tonali

Niente di grave o preoccupante. L’ufficialità del trasferimento di Tonali al Milan non è ancora arrivata per questioni di tempo. Ieri sera il club rossonero non ha fatto in tempo a depositare i documenti in Lega e dunque il tutto slitta alla giornata odierna.

Non a caso Tonali sarà presente nel pomeriggio al raduno di Milanello e parteciperà al primo allenamento estivo, sotto la guida di mister Pioli. I rossoneri hanno voluto chiudere in fretta il suo riscatto, così da consegnare il centrocampista immediatamente al tecnico per l’inizio del ritiro.

Confermate anche la cifre finali dell’operazione con il Brescia. Il Milan verserà 7 milioni di euro più altri 3 di bonus al club lombardo (oltre ai 10 del prestito di un anno fa). Inoltre Giacomo Olzer passerà a titolo definitivo alle Rondinelle. Da escludere, per ora, anche il prestito di Lorenzo Colombo, che piace comunque al Brescia e potrebbe tornare in auge dopo il mese di luglio.