Milan femminile, ufficiale: due rientri dai prestiti

Il Milan ha scelto di puntare per la prossima stagione su Serena Cortesi e Gudny Arnadottir, entrambe rientrate dai prestiti. I comunicati del club rossonero

Milan
Milan Femminile (© Getty Images)

La dirigenza rossonera sta lavorando anche al perfezionamento della prima squadra Femminile. Pure le ragazze dovranno disputare la Champions League il prossimo anno, e per questo c’è bisogno di rinforzarsi e diventare più competitive.

Nella giornata di oggi, il Milan ha informato del rientro dal prestito di due giocatrici e del loro inserimento in prima squadra. Si tratta dell’attaccante Serena Cortesi e del difensore Gudny Arnadottir. Due ottimi profili che nelle esperienze in prestito sono molto cresciute e hanno dimostrato di meritare la maglia rossonera.


Leggi anche:


La Cortesi, una classe 2002 di assoluto talento, rientra dall’Orobica Calcio Bergamo, mentre l’islandese Arnadottir, classe 2000, torna in rossonero dopo una stagione al Napoli.

Questi i comunicati ufficiali del Milan in merito all’acquisizione in prima squadra delle due ragazze:

AC Milan è lieto di annunciare che la calciatrice Serena Cortesi rientra dal prestito all’Orobica Calcio Bergamo e farà parte della rosa della Prima Squadra femminile. Vestirà la maglia numero 64.

AC Milan è lieto di annunciare che la calciatrice islandese, Guðný Árnadóttir, rientrata dal prestito al Napoli Femminile, farà parte della rosa della Prima Squadra femminile fino al 30/06/2023 e vestirà la maglia numero 4.