Calciomercato Milan, da Madrid: “Voglio restare al Real”

Il calciatore spagnolo, che piace molto anche al Milan, ha espresso il proprio desiderio riguardo il futuro professionale.

Real Madrid
Real Madrid (©Getty Images)

L’asse Milan-Real Madrid è sempre molto caldo. I due club sono molto amici e spesso in passato si sono accordati per affari e trasferimenti di calciomercato più o meno riusciti. L’ultimo riguarda Brahim Diaz, già in prestito ai rossoneri lo scorso anno e vicino ad essere riconfermato a breve.

Ma il Milan è pronto ad attingere ancora alla rosa del Madrid, che sorprendentemente ha una rosa da sfoltire. Moltissimi sono i calciatori a disposizione di Carlo Ancelotti che hanno talento e qualità, ma allo stesso tempo sono considerati solo degli esuberi.

Tra questi c’è il centrocampista offensivo Dani Ceballos. Dopo due stagioni in prestito all’Arsenal, il calciatore classe ’96 è tornato alla base. Difficile capire se il Real punterà su questo talentuoso calciatore, che il Milan considera uno dei papabili sostituti del partente Calhanoglu.


Leggi anche:


Dani Ceballos vuole il Real, ma deciderà Ancelotti

Il Milan ha messo dunque nel mirino Dani Cebellos. La speranza di Paolo Maldini sarebbe quella di strappare il sì del Real con la formula del prestito con diritto di riscatto annesso. Un affare che però rischia di essere frenato dalla volontà dello stesso calciatore.

Dani Ceballos
Dani Ceballos (©Getty Images)

Ceballos, in ritiro con la Nazionale Olimpica spagnola, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ad AS, in cui ha svelato i suoi desideri: “Voglio giocare per il Real Madrid. Non mi sono mai pentito di aver firmato per loro e voglio giocarmi le mie carte. Ho sempre desiderato misurarmi con i migliori del mondo”.

La decisione sulla sua permanenza però non dipenderà solo da Ceballos stesso: “Dopo le Olimpiadi la società mi contatterà e decideremo. Voglio convincere mister Ancelotti e posso farlo solo attraverso le prestazioni e l’impegni. Dipenderà da lui e dalle sue scelte, sono convinto che nel 4-3-3 ci possa essere spazio per molti centrocampisti. Devo convincerlo sul campo e rendergli la vita più difficile”.

Milan che dunque deve sperare nelle decisioni del vecchio cuore milanista Ancelotti. Se il tecnico dovesse scegliere di epurare Ceballos, allora per i rossoneri potrebbero aprirsi le porte del suo ingaggio. Altrimenti dovranno virare su altri obiettivi per la trequarti.