Calciomercato Milan, colpo low-cost dal Novara: è un 2003

Il Milan è attento a una giovane promessa del Novara, squadra che rischia di non iscriversi alla Serie C. Possibile affare low cost.

Maldini Massara Frederic
Frederic Massara e Paolo Maldini (©Getty Images)

Il Milan guarda anche alla Serie C per pescare giovani talenti con potenziale per il futuro. Nel mirino c’è Vittorio Pagani del Novara.

Come rivelato da Gianluca Di Marzio, giornalista sportivo ed esperto di calciomercato di Sky Sport, il club rossonero segue con interesse il terzino destro classe 2003. Sulle sue tracce c’è anche il Genk, squadra belga.

Per il Milan si tratterebbe di un ingaggio low cost, visto che Pagani ha un prezzo molto contenuto. Da seguire la situazione del Novara, che al momento è stato escluso dalla Serie C a causa di alcune irregolarità riscontate dalla Covisoc (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche). La società intende fare di tutto per partecipare al campionato, ma rischia seriamente di rimanere fuori e così di perdere tutti i migliori giocatori oggi in organico.

Il Milan monitora la situazione. Dovrà decidere se muoversi subito oppure attendere per cercare di assicurarsi Pagani, che nella passata stagione ha messo insieme 12 presenze totali tra Serie C e Coppa Italia.

Il 18enne terzino ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile del Novara. Nell’annata 2020/2021 l’esordio in Prima Squadra, dove l’allenatore Simone Banchieri intravede le sue potenzialità e decide di concedergli dello spazio. In Coppa Italia e nelle prime due giornate di campionato è persino titolare, poi gioca poco. Nella seconda metà della stagione non vede praticamente il campo.

Adesso Pagani è nel mirino del Milan, che probabilmente se lo vorrà assicurare per poi cederlo in prestito e farlo crescere. Gioca in un ruolo, quello di terzino destro, in cui la dirigenza sta cercando un rinforzo. Però, non può certamente essere lui il vice di Davide Calabria.