Riunione di Lega a Milano, Scaroni: “Mercato? No comment”

Paolo Scaroni, intercettato al termine della riunione di Lega tenutasi a Milano, ha evitato risposte sul Milan che verrà.

Milan Scaroni
Paolo Scaroni (foto AC Milan)

Oggi pomeriggio è andata in scena una riunione a sorpresa di Lega, con la presenza dei presidenti e dei portavoce delle 20 squadre di Serie A. Un meeting inaspettato, svoltosi a Milano in uno degli alberghi più rinomati del capoluogo lombardo.

L’argomento principale della discussione ha riguardato la riapertura degli stadi. I club della massima serie vogliono garanzie e nuove normative in vista della prossima stagione 2021-2022. L’intenzione è quella di rendere agibili gli spalti dei vari impianti, almeno parzialmente, dopo il riscontro dell’Europeo.

Presente per conto del Milan il presidente Paolo Scaroni. Intercettato all’uscita dal meeting, il numero uno rossonero è stato intercettato dai cronisti presenti. Bocca cucita però da parte di Scaroni: “Non vi dirò cosa ci siamo detti durante l’assemblea. Giroud al Milan? Di questo posso parlare ancora meno”.

Nessuna rivelazione da parte del presidente, che sicuramente non si occupa in prima persona del mercato Milan. Interessante invece sarà capire se San Siro, a partire da agosto prossimo, potrà essere riaperto al pubblico oppure se bisognerà pazientare ancora.