Calciomercato Milan, non solo Kessie: un altro incontro in agenda

Paolo Maldini ben presto incontrerà l’agente di Kessie per il rinnovo di contratto. Ma in agenda c’è anche un summit con l’entourage di Theo Hernandez

Theo Hernandez e Franck Kessie
Theo Hernandez e Franck Kessie (© Getty Images)

Estate ricca di appuntamenti per Paolo Maldini e Frederic Massara.  Fino a questo momento, sono arrivati ben sei calciatori – Mike Maignan, Fikayo Tomori, Sandro Tonali, Olivier Giroud, Brahim Diaz e Ballo-Touré – e c’è stato anche il rinnovo di Davide Calabria.

Le operazione di calciomercato sono però solo all’inizio, con Stefano Pioli che si aspetta altri 4-5 elementi, tra cui un trequartista, ma soprattutto il rinnovo di Franck Kessie. Il centrocampista ivoriano è al centro del progetto rossonero e serve un’offerta convincente – di almeno sei milioni di euro netti a stagione – per blindarlo. Le proposte dall’estero non tarderanno ad arrivare e il Milan non può fare a meno di lui.

Va spazzato via ogni dubbio, entro l’inizio del campionato. La speranza è che una volta fatto ritorno da Tokyo, dove è impegnato per le Olimpiadi, si possa mettere nero su bianco.


Leggi anche:


Theo in agenda

Il rinnovo di Franck Kessie è certamente la priorità assoluta ma a breve, come raccontato nelle scorse ore, ci sarà un incontro anche con l’entourage di Theo Hernandez. Il terzino mancino ha un contratto fino al 30 giugno 2024 ma il suo stipendio merita di essere equiparato a quello dei big. Attualmente guadagna poco più di due milioni di euro netti a stagione, serve dunque un sostanziale aumento, anche per allontanare le voci di un interessamento da parte del Psg.

Theo Hernandez ha dimostrato grande attaccamento alla maglia e non ha alcuna intenzione di cambiare aria ma un rinnovo a cifre importanti è davvero d’obbligo, anche perché il Milan lo valuta sugli 80 milioni di euro.

Come conferma ‘Tuttosport’, ben presto verrà inserito nell’agenda di Paolo Maldini un incontro con l’agente Manuel Garcia Quilon, per blindare a tripla mandata uno dei terzini mancini più forti al mondo.