Milan, adesso le cessioni: su Castillejo ci sono quattro squadre

Il futuro di Castillejo non dovrebbe essere al Milan, che intende puntare su un nuovo arrivo nel suo ruolo. Intanto quattro club lo vogliono.

Samuel Castillejo
Samuel Castillejo (©Getty Images)

Il Milan vuole un nuovo esterno destro offensivo e ha in programma di vendere Samuel Castillejo. Il sostituto dovrà essere il titolare nel 4-2-3-1 di Stefano Pioli, mentre Alexis Saelemaekers dovrebbe partire come riserva.

All’ex Villarreal non dispiacerebbe rimanere in rossonero, però è consapevole che per giocare con continuità deve cambiare squadra. Il club, pur apprezzandone spirito e impegno, vuole qualcosa di più nel ruolo e pertanto sta cercando di cederlo. Il prezzo del cartellino si aggira sugli 8 milioni di euro.


Leggi anche:


Castillejo, poker di spagnole sul giocatore del Milan

Possibile un ritorno in Spagna, dove ci sono quattro società della Liga interessate a lui. El Chiringuito TV rivela che Celta Vigo, Getafe, Espanyol e Valencia stanno pensando a Castillejo per rinforzarsi. Nell’elenco non è stato incluso il Betis Siviglia, che nelle scorse settimane era indicato come un club molto interessato al giocatore.

Al momento, non risultano offerte per l’esterno del Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara le attendono, sperando di riuscire a cedere l’ex Villarreal a condizioni economiche soddisfacenti. Dopo oltre 50 milioni spesi nel mercato in entrata, per la dirigenza è ora anche di vincere e ricavare soldi. Samu è tra i partenti e nei prossimi giorni ci potrebbero essere novità sul suo futuro.

Il Milan spera di riuscire a cedere anche Mattia Caldara e Andrea Conti, altri esuberi della squadra allenata da mister Pioli. Pure loro non facili da piazzare per ragioni economiche, anche se delle richieste non mancano.