Beckham, disavventura in yacht: fermato dalla Guardia di Finanza

Disavventura per David Beckham, fermato dalla guardia di finanza a largo delle coste italiane. L’ex Milan si trovava sul suo yacht con la famiglia

David Beckham
David Beckham (©Gettyimages)

Sta trascorrendo le sue vacanze ad Amalfi, insieme a tutta la famiglia. David Beckham, che ha da poco trasportato il suo yacht di lusso in Italia, dopo aver lasciato l’Inghilterra ed essere stato presente sia a Wimbledon che a Wembley si sta godendo qualche settimana di relax proprio sulla Costiera Amalfitana. Insieme a Victoria, Romeo, Cruz ed Harper, poi raggiunti anche da Brooklyn. Il 22enne accompagnato dalla fidanzata Nicole starebbe infatti visionando alcune location del nostro Paese, pensando alle nozze.

Ma questo quadretto di famiglia, secondo quanto riportato dal The Sun, nel pomeriggio di venerdì 23 luglio è stato interrotto da un fermo della Guardia di Finanza. Pare infatti che tutta la famiglia si trovasse sullo yacht, eccezion fatta per Cruz e Harper, che accanto all’imbarcazione stavano guidando una moto d’acqua. Ed è stato proprio questo il motivo dell’intervento delle forze dell’ordine.


Leggi anche:


Beckham, niente multa per i figli: infrazione grave

Il tabloid inglese ha dunque raccolto diverse testimonianze di alcune persone che hanno assistito alla scena. Secondo i testimoni del The Sun pare che i finanzieri abbiano raggiunto lo yacht di Beckham per fermare i figli che in quel momento stavano scorrazzando su delle moto d’acqua. Il motivo? l’ età di Cruz, 16 anni, in quel momento alla guida della moto, e della sorellina, Harper, di appena 10 anni.

Sempre secondo quanto dichiarato dai testimoni del sito britannico, i finanzieri avrebbero fermato i due giovani perché “in Italia la legge permette di mettersi alla guida delle moto d’acqua solo una volta compiuti i 18 anni”. Le dichiarazioni degli intervistati sono state prese e riportate come fatti assodati, ma sembra doveroso aggiungere che in Italia è necessaria per legge la patente nautica per mettersi alla guida della moto d’acqua, oltre ai 18 anni di età. In caso di guida senza licenza si va inoltre dai 2.100€ agli 8.263€ di multa, più il sequestro del mezzo. Il clima però, da quanto si apprende, tra gli agenti e l’ex Milan è parso sereno, e non si è parlato ne di multe ne tanto meno di sequestro nonostante l’infrazione sarebbe stata molto grave.

Chi era sul posto racconta di un intervento pacato dei finanzieri, che hanno chiesto i documenti allo spice-boy, il quale ha fatto scendere immediatamente i figli dalle moto d’acqua. Beckham  avrebbe fatto notare che i figli indossavano regolarmente il giubbotto salvagente, e si sarebbe “salvato” grazie a un selfie insieme agli agenti.