Milan, per Hauge c’è un club in vantaggio | Decisiva la Champions League

Jens Petter Hauge è tra primi indiziati a lasciate il Milan quest’estate. Secondo la Gazzetta dello Sport c’è un club in vantaggio per lui 

Jens Petter Hauge
Jens Petter Hauge (Twitter)

Il Milan è alle prese con la ricerca di una sistemazione ai diversi esuberi della sua rosa. Soprattutto in difesa, i rossoneri contano più giocatori non funzionali al gioco di Stefano Pioli e che quindi la dirigenza rossonera vorrebbe cedere prima dell’inizio del prossimo campionato. I primi nomi pronti a lasciare a Milanello sono sicuramente quelli di Andrea Conti e Mattia Caldara. Non mancano offerte per i due difensori, ma bisogno trovare l’occasione più conveniente.

Anche in attacco, il Milan sta valutando se cedere qualche suo pezzo che potrebbe garantire il guadagno di una cospicua plusvalenza. Le considerazioni maggiori, Maldini e Massara le stanno facendo per quanto riguarda la fascia sinistra d’attacco. O Rafael Leao o Jens Petter Hauge possono essere i sacrificati di lusso di questa finestra estiva del calciomercato. Quello che sembra più vicino all’addio è il norvegese, che ha trascorso una sola stagione in rossonero.

Hauge è stato acquistato dal Milan per 5 milioni di euro dal Bodoe Glimt, e adesso la dirigenza di Via Aldo Rossi conta di poter guadagnare dalla sua cessione circa 15 milioni di euro. Inizialmente, le offerte più allettanti erano arrivate dalla Premier League, ma adesso due club di Bundesliga sono in pole per lui: Wolfsburg e Eintracht Francoforte. Una di queste è in vantaggio.


Leggi anche:


Futuro Hauge: l’addio al Milan non gli preclude la Champions League

La Gazzetta dello Sport, nella sua edizione odierna, fa il punto attorno a quello che potrà essere il futuro di Jens Petter Hauge. La giovane promessa norvegese ha disputato una eccellente prima parte di stagione col Milan, arricchita da gol e belle giocate. C’è stato un calo nella seconda, con Stefano Pioli che poco lo ha impiegato in campo e ciò ha inevitabilmente posto il ragazzo in ombra.

Nonostante Hauge abbia sempre confermato di essere felicissimo di stare al Milan, ha ovviamente la voglia di giocare con più continuità. Stefano Pioli non può però garantirgli questo fattore, e per tale motivo Jens Petter è il primo indiziato della scuderia di attaccanti a lasciare Milanello.

Come dicevamo, Wolfsburg e Francoforte sono i club più interessati al suo cartellino. La rosea racconta di come entrambi i club tedeschi abbiano messo sul piatto un’offerta vicina ai 10 milioni di euro. Il Milan le ha rispedite entrambe ai mittenti: sono 15 i milioni richiesti per il norvegese. Si attendono adesso rilanci, ma la Gazzetta dello Sport spiega che il Wolfsburg ha un margine di vantaggio rispetto all’Eintracht: giocherà la Champions League, fattore che può spingere Jens Petter a fare una scelta ponderata e più ambiziosa.