Vlahovic, rinnovo anti Milan e Juve: pronta una maxi clausola

La Fiorentina è in trattativa con l’agente di Vlahovic per prolungare il contratto. Una clausola risolutiva importante dovrebbe esserci.

Vlahovic Dusan
Dusan Vlahovic (©Getty Images)

Tra le rivelazioni dell’ultima Serie A c’è stato senza dubbio Dusan Vlahovic, che ha realizzato 21 gol in 37 partite. Alcune big italiane ed europee gli hanno messo gli occhi addosso.

Tuttavia, la Fiorentina sta lavorando per rinnovare il contratto in scadenza a giugno 2023. La dirigenza vuole blindare l’attaccante serbo e sta trattando con l’agente. La sensazione è che un accordo tra le parti arriverà e mister Vincenzo Italiano avrà a disposizione il suo bomber nella prossima stagione.

Secondo quanto spiegato da calciomercato.com, la Fiorentina ha presentato una ricca offerta a Vlahovic: 3 milioni di euro a stagione più bonus legati a gol e presenze. Attualmente il giocatore percepisce uno stipendio da circa 400 mila euro. La proposta della società viola è di quelle importanti.

Anche se l’attaccante serbo è favorevole alla permanenza a Firenze, vorrebbe una clausola di risoluzione presente nel suo contratto. Una soluzione per favorire un’eventuale trasferimento in una squadra più importante. Juventus e Milan apprezzano molto Vlahovic e per il futuro potrebbero pensare di comprarlo, se avranno le risorse economiche necessarie. Non è un tipo di affare a cui possono pensare ora. Attenzione, inoltre, alle squadre della Premier League.

La Fiorentina è favorevole a stabilire questo tipo di clausola, ma ovviamente vuole fissarla a un valore molto alto. Si parla di circa 65 milioni di euro. Questo potrebbe essere il prezzo da pagare per assicurarsi Vlahovic a partire dal calciomercato estivo 2022.

I contatti tra il club toscano e l’entourage del calciatore vanno avanti. C’è fiducia sul raggiungimento di un’intesa. Il patron Rocco Commisso ci tiene particolarmente a questo rinnovo di contratto. Non vuole fallire, anche perché i tifosi si infastidirebbero non poco. Dopo stagioni deludenti, i supporter viola hanno determinate aspettative per l’annata 2021/2022.