Calciomercato Milan – Un ex obiettivo va all’Atalanta: i dettagli

L’Atalanta ha appena chiuso una importante operazione di mercato con l’Hellas Verona. Si è assicurata un talento seguito anche dal Milan.

Hellas Verona
Hellas Verona (©Getty Images)

Il futuro di Matteo Lovato sarà all‘Atalanta. Il club nerazzurro ha praticamente chiuso l’accordo con l’Hellas Verona per il trasferimento del difensore.

Come riportato da Sky Sport, è ormai fatta. La Dea verserà 8 milioni di euro più 3 di bonus. Il 15% della cifra andrà diviso tra Genoa e Padova, ex club del giocatore. I biancorossi lo avevano ceduto al Verona per un milione, mantenendo il 15% della futura rivendita (da dividere con il Genoa, prima squadra di Lovato).

L’acquisto di Lovato non è legato alla cessione di Cristian Romero, che dovrebbe essere ceduto al Tottenham. Si tratta di un investimento per il futuro che l’Atalanta ha deciso di effettuare indipendentemente dall’addio del difensore centrale argentino. Per sostituirlo, l’obiettivo forte della dirigenza nerazzurra è Merih Demiral della Juventus. L’alternativa è Sven Botman del Lille.

Lovato Matteo
Matteo Lovato (©Getty Images)

Per quanto concerne Lovato, va ricordato che anche il Milan lo aveva messo nel mirino nel recente passato. C’erano stati dei contatti verso fine 2020 e inizio 2021. Gli approcci che ci sono stati non hanno mai portato a un accordo, perché l’Hellas valutava molto il cartellino del giocatore e non accettava le contropartite tecniche proposte.

Il Milan ha poi lasciato perdere Lovato, che comunque ha continuato ad essere seguito dai maggiori club della Serie A. Alla fine è stata l’Atalanta ad accelerare e ad assicurarselo. Vedremo se il 21enne di Monselice riuscirà a imporsi a Bergamo agli ordini di Gian Piero Gasperini, allenatore molto bravo a valorizzare i giovani.