Valencia-Milan, i convocati di Pioli: out Hauge e Caldara

Niente trasferta a Valencia per Mattia Caldara e Hauge. Entrambi sono in uscita dal Milan e non prenderanno parte all’amichevole del Mestalla

Milan
Milan (© Getty Images)

Quarto appuntamento stagionale per il Milan di Stefano Pioli. Dopo le amichevoli a Milanello, contro Pro Sesto e Modena, e la trasferta a Nizza, i rossoneri volano a Valencia per sfidare i Pipistrelli al Mestalla. Sarà l’occasione per vedere, ancora una volta, Olivier Giroud. L’attaccante francese, questa volta, dovrebbe partire dal primo minuto.

Il tecnico del Diavolo è intenzionato a far le prove in vista delle partite ufficiali. In campo scenderanno dunque i titolari, a parte chiaramente Simon Kjaer, Franck Kessie, Ismael Bennacer e Zlatan Ibrahimovic. Alle spalle di Giroud ci saranno così Ante Rebic, Brahim Diaz e Alexis Saelemaekers.

Milan con il consueto 4-2-3-1, con in porta Maignan; difesa a quattro, da destra verso sinistra, con Calabria, Tomori, Romagnoli e Theo Hernandez. A centrocampo sicuro del posto Sandro Tonali. Al suo fianco uno tra Pobega e Rade Krunic, apparso tra i più in forma.


Leggi anche:


Con le valigie in mano

Niente trasferita in Spagna, come era prevedibile, per Mattia Caldara e Hauge, entrambi con le valigie in mano, pronti a lasciare Milanello. Il difensore è destinato a trasferirsi al Venezia, in prestito; l’attaccante esterno norvegese, invece, è diretto in Germania: nel suo futuro c’è l‘Eintracht Francoforte.

Ecco l’elenco dei convocati:

Maignan, Tatarusanu, Plizzari; Tomori, Calabria, Romagnoli, Hernandez, Ballo-Tourè, Conti, Gabbia, Kalulu; Di Gesù, Krunic; Tonali; Pobega, Saelemaekers, Robotti; Rebic; Leao, Diaz, Giroud, Castillejo, Maldini.