Calciomercato Milan, obiettivo Dalot: la richiesta del Manchester United

Il Manchester United spara alto: i Red Devils per privarsi del terzino portoghese vorrebbero ben 5 milioni di euro per il prestito. Il  Milan osserva e non ha fretta di affondare il colpo, avendo le spalle coperte. La volontà del calciatore alla fine potrebbe fare la differenza

Diogo Dalot
Diogo Dalot (© Getty Images)

Si muove il mercato del Milan. Le prossime ore dovrebbero essere quelle degli addii di Caldara, pronto a partire ancora una volta in prestito, verso il Venezia, e di Hauge. Il norvegese, come scritto, è ad un passo dall’Eintracht Francoforte. L’offerta dei tedeschi di 12-13 milioni di euro è quella giusta e l’ex Bodo farà ben presto le valigie, direzione Germania.

Il Milan pensa alle uscite e dopo Caldara e Hauge, il prossimo a lasciare sarà Andrea Conti. Da monitorare, inoltre, la situazione legata a Samu Castillejo, che i rossoneri vorrebbero cedere. Serve un’offerta da 8-9 milioni di euro per ottenere il via libera. Piace in Spagna ma al momento non sono arrivate offerte concrete.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, Tuttosport torna a parlare del terzino destro. Il Milan non ha fretta visto che alle spalle di Davide Calabria ci sono attualmente sia Conti che Kalulu.


Leggi anche:


Obiettivo Dalot

L’obiettivo, come sempre raccontato, è Diogo Dalot. Il Manchester United per farlo partire deve trovare un nuovo terzino, il nome caldo è quello di Trippier.

Il giornale, però, sottolinea, che i Red Devils chiederebbero ben 5 milioni di euro per il prestito del loro giocatore. Una cifra davvero troppo alta. Difficile pensare che il Milan decida di sborsare così tanti soldi. Attenzione, dunque, alle alternative: se le richieste del Manchester United non dovessero calare, è pronto Odriozola del Real Madrid, altro nome sul taccuino di Maldini e Massara.

Impostazioni privacy