Tuttosport – Milan-Atalanta, stallo per Ilicic: sfuma l’ipotesi prestito

Le ultime su Josip Ilicic, calciatore che vuole il Milan a tutti i costi. Ma ancora manca l’accordo con l’Atalanta definitivo.

Ilicic
Ilicic (© Getty Images)

Uno dei nomi ormai spesso citati in ambito calciomercato Milan è quello di Josip Ilicic. Il fantasista sloveno classe ’88 viene considerato da settimane un probabile futuro innesto per i rossoneri, visto che sarebbe una soluzione comoda e fattibile in tutti i sensi.

Ma ad oggi manca ancora l’accordo definitivo con l’Atalanta. Le intenzioni di chiudere ci sono tutte: Ilicic vuole il Milan ad ogni costo, i bergamaschi sono pronti a sacrificarlo per puntare su elementi più giovani. E lo stesso Milan stima il calciatore da tempo.

La situazione è in stand-by. Secondo gli aggiornamenti di Tuttosport, la trattativa vive una fase di stallo. In particolar modo per la distanza ancora incolmabile tra domanda e offerta. Inoltre sarebbe decaduta del tutto l’opzione di un prestito oneroso: l’Atalanta vuole cedere solo a titolo definitivo Ilicic.


Leggi anche:


Ilicic al Milan: si può sbloccare a fine mese

Come detto c’è ancora grande distanza tra le parti. L’Atalanta continua a pretendere almeno 8 milioni di euro per il cartellino di Ilicic. Completamente in disaccordo il Milan, che non vuole spendere più di 3-4 milioni per un calciatore forte ma in scadenza a giugno 2022 e vicino ai 34 anni di età.

Accordo dunque ancora lontano, ma i due club continuano a dialogare senza troppa fretta. L’impressione è che l’affare Ilicic possa sbloccarsi verso la fine del mese di agosto. Il Milan infatti potrebbe accelerare sullo sloveno solo dopo aver valutato anche le altre piste per la trequarti.

Non è un segreto che Paolo Maldini e Ricky Massara stiano tenendo d’occhio diversi profili internazionali. Come i madridisti Isco e Ceballos, oppure il colombiano James Rodriguez ed il croato Vlasic. Tutte opzioni ancora in piedi, così come quella che porta a Ilicic. Il quale può diventare il colpo low-cost di fine sessione.