Champions League, i playoff e le possibili combinazioni per il sorteggio dei gironi

Champions League, si sono delineati gli accoppiamenti per l’ultimo turno dei playoff dal quale scaturiranno le sei qualificate per completare le fasce per il sorteggio dei gironi 

PSV
PSV Eindhoven (Getty Images)

Sono rimaste in 12 a contendersi i sei posti disponibili per l’accesso alla fase a gironi della prossima edizione di Champions League. A decretare le ultime qualificate saranno i match di playoff che si disputeranno con gare di andata e ritorno tra l’11 e il 24 agosto.

Per il percorso Campioni, gli accoppiamenti sono i seguenti: Salisburgo-Broendby, Ludogorets-Malmoe, Young Boys-Ferencvaros e Dinamo Zagabria-Sheriff Tiraspol. Non sono mancate le sorprese con le eliminazioni di Rangers Glasgow e Stella Rossa, retrocesse in Europa League dopo le sconfitte con Malmoe e i moldavi del Tiraspol. Due i match per il percorso Piazzate con lo Shakhtar Donetsk di De Zerbi opposto a Monaco e il Benfica del presidente Rui Costa che contenderà la qualificazione al Psv Eindhoven.

Il Milan è spettatore interessato dei playoff. Le sei qualificate che scaturiranno dagli spareggi andranno infatti a completare la terza e la quarta fascia del sorteggio previsto giovedì 26 agosto a Nyon.


Leggi anche 


Champions League, le fasce per il sorteggio dei gironi

Già all’indomani della qualificazione in Champions raggiunta all’ultima giornata di campionato, il Milan ha la certezza di ritrovarsi nella quarta fascia per il sorteggio, un posizionamento inevitabile considerata l’assenza di sette anni dalla massima competizione continentale e di risultati significativi nelle tre Europa League disputate dal 2017.

Champions League sorteggio
Champions League sorteggio (Getty Images)

Al momento la situazione nelle fasce è la seguente:

FASCIA 1: Chelsea, Villarreal,Manchester City, Bayern Monaco, Atletico Madrid, Inter, Lille, Sporting Lisbona

FASCIA 2: Manchester United, PSG,  Real Madrid, Barcellona, Juventus, Liverpool, Borussia Dortmund, Siviglia

FASCIA 3: Lipsia, Atalanta, Porto, Ajax, Zenit San Pietroburgo

FASCIA 4: Milan, Wolfsburg

L’unica certezza è che le vincenti  di Ferencvaros-Young Boys e Malmoe-Ludogorets andranno in quarta fascia con Milan e Wolfsburg. Le restanti caselle saranno riempite, in base a ranking e coefficienti, con l’esito dei playoff. In caso di vittoria di Salisburgo, Shakhtar, Benfica e Dinamo Zagabria, probabile quarta fascia per croati e austriaci. Incerta la posizione di Monaco e Psv che oscillano tra terza e quarta fascia e potrebbero essere superate da Salisburgo e Dinamo in terza, grazie al miglior rendimento di quest’ultime nelle edizioni recenti di Champions ed Europa League.