Calciomercato, risoluzione del contratto e addio | L’agente lo offre in Italia

Possono esserci tante occasioni di mercato nelle ultime settimane di agosto. Una dalla Spagna, dove un calciatore può risolvere il contratto.

Maldini Massara Frederic
Paolo Maldini e Frederic Massara (©Getty Images)

Ultimamente è scomparso dalle cronache di mercato riguardanti il Milan, ma Coutinho viene comunque accostato a un club italiano. Si tratta della Lazio, che potrebbe vendere Joaquin Correa all’Inter.

Il fantasista brasiliano è in uscita dal Barcellona, ma i costi dell’operazione tra cartellino e stipendio stanno bloccando la cessione. L’entourage lo ha proposto a diverse squadre, tutte frenate all’onerosità dell’affare. Con l’avvicinarsi della fine della finestra estiva del calciomercato, una soluzione per il futuro dell’ex Inter potrebbe essere trovata. Negli ultimi giorni di agosto può succedere di tutto.


Leggi anche: 


Coutinho, il Barcellona è disposto a liberarsene

Coutinho
Coutinho (©Getty Images)

Il Corriere dello Sport oggi spiega che il Barcellona è pronto a liberarsi di Coutinho, garantendogli una ricca buonuscita pur di rompere il contratto in essere fino a giugno 2023. Per la risoluzione contrattuale, il club catalano è disposto a pagare al giocatore una cifra che corrisponde circa alla metà del suo ingaggio.

Kia Joorabchian, agente che cura gli interessi del brasiliano, è al lavoro. Dialoga con alcune squadre europee per trovare una sistemazione al suo assistito. In Spagna scrivono che la Lazio non è un’opzione presa in considerazione da Coutinho. Il ds Igli Tare e il presidente Claudio Lotito sanno che si tratta di un affare quasi impossibile. Solamente la cessione di Correa potrebbe aprire qualche minimo spiraglio, altrimenti i biancocelesti non avrebbero margine per fare un’offerta di ingaggio.

L’ex Inter sarebbe attirato dall’idea di tornare in Italia, però valuterà bene le offerte economiche che gli arriveranno. Per lasciare Barcellona subito dovrà rinunciare a dei soldi e pertanto cercherà di ottenere lo stipendio migliore possibile nella sua prossima avventura calcistica. Ora guadagna oltre 10 milioni di euro a stagione, ne vorrà non meno di 5-6. Il Decreto Crescita può aiutare in Serie A.

Come detto, per la Lazio operazione molto difficile. La Juventus non sembra interessata e al momento neanche il Milan risulta sul calciatore. Ai rossoneri, però, farebbe molto comodo un trequartista del suo talento. La sensazione è che il futuro di Coutinho non sarà in Italia. Possibile un ritorno in Premier League, dove ha già indossato la maglia del Liverpool in passato.

Da considerare anche che il trasferimento non sarebbe davvero a parametro zero, seppur possa esserci la risoluzione del contratto col Barcellona. Infatti, ci sono sempre delle commissioni da corrispondere all’agente di turno in queste operazioni.