Udinese-Juventus 2-2, Deulofeu firma il pareggio: annullato gol a Ronaldo

Non parte nel migliore dei modi l’avventura in campionato della Juve targata “Allegri 2.0”. Con l’Udinese finisce 2-2

Allegri
Allegri (©Getty Images)

Finisce in parità la gara d’esordio della nuova Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri non riescono a superare l’ostacolo Udinese nonostante il doppio vantaggio nel primo tempo.

Contro un’Udinese tutta cuore la Vecchia Signora impatta e non riesce a superare il muro eretto dai friulani nel finale. Minuti conclusivi al cardiopalma: annullata dal VAR una rete a Cristiano Ronaldo.


Leggi anche:


Udinese-Juventus 2-2, Locatelli in campo nel recupero

La prima svolta della gara arriva nel prepartita: Ronaldo, infatti, parte dalla panchina. La Juve però non sembra risentire dell’assenza del portoghese e passa in vantaggio dopo soli tre giri di lancette con la rete di Paulo Dybala, che sembra essere tornato in condizione dopo mesi di inattività.  Raddoppia Cuadrado al minuto 23, servito dallo stesso Dybala. Tutto lascerebbe presagire ad una facile vittoria della Juve, ma nella ripresa la musica cambia.

Roberto Pereyra al 51′ accorcia le distanze. Gotti decise di inserire Deulofeu per giocarsi il tutto per tutto, e non avrebbe potuto fare scelta migliore. È proprio l’ex Milan a pareggiare i conti al minuto 83 dopo un pasticcio di Szczesny.

Tutto da rifare per la Juventus di Allegri, che nel frattempo ha inserito al sessantesimo Cristiano Ronaldo. Locatelli entra al 90′ al posto di Bentancur. Al quinto dei sei minuti di recupero Ronaldo va a segno, ma il gol viene annullato dopo un controllo VAR. Oltre il danno anche la beffa per Cristiano, che viene ammonito. Non comincia benissimo la nuova avventura di Allegri e Locatelli. Nel prossimo turno i bianconeri affronteranno all’Allianz Stadium l’Empoli.