L’Equipe – Cristiano Ronaldo al Manchester City: Bernardo Silva fra le possibili contropartite

Secondo quanto riferito dall’Equipe il fuoriclasse del City potrebbe rientrare in una clamorosa trattativa fra Juventus e City per Ronaldo.

Bernardo Silva
Bernardo Silva (© Getty Images)

Il mercato entra nella fase più calda e il Milan sta cercando di portare a termine le ultime operazioni, sia in entrata che in uscita, per permettere al tecnico Stefano Pioli di cominciare a lavorare con la rosa al completo. Maldini e Massara hanno svolto fino ad ora un ottimo lavoro e stanno per chiudere anche le trattative Pellegri e Bakayoko.

Rimane ora da concentrarsi sull’ultimo obiettivo, e per certi versi anche il più importante, ovvero quello del giocatore di qualità tanto richiesto dall’allenatore. Non fa differenza che sia un trequartista o un’esterno di attacco, come specificato dallo stesso Pioli, che però ovviamente spera di poter ricevere un giocatore pronto. A questo proposito per uno degli ultimi obiettivi dei rossoneri potrebbe nascere una concorrenza inaspettata, proprio da un club di Serie A.


Leggi anche:


Bernardo Silva nell’operazione Ronaldo

In tutto ciò rientrerebbe la questione Ronaldo. Questo perché secondo quanto riportato da L’Equipe, il procuratore di Cr7, Jorge Mendes, sarebbe fiducioso sulla buona riuscita del trasferimento del portoghese in Premier League, al Manchester City. Ronaldo è stato lasciato in panchina da Massimiliano Allegri nella trasferta di Udine e questo ha destato più di qualche sospetto sul suo futuro.

Il quotidiano francese parla addirittura di una o due contropartite che i Citizens potrebbero girare ai bianconeri, e i due nomi fatti sono quelli del difensore Aymeric Laporte e dell’esterno Bernardo Silva. Quest’ultimo, accostato in maniera insistente anche al Milan in queste ultime ore, è gestito sempre da Mendes ed è in uscita da Manchester. Un ostacolo che potrebbe frapporsi nell’eventualità in cui Maldini decidesse di puntare forte sul talento ex Monaco.