Messias, parla il presidente del Crotone: “Che soddisfazione, io tifo Milan”

Gianni Vrenna, presidente dei calabresi, è intervenuto in un’intervista rilasciata ai canali ufficiali del club e ha parlato anche di Messias

Junior Messias
Junior Messias (©Getty Images)

Di Claudio Lopraino

C’è aria di festa in casa Crotone. Il loro ormai ex tesserato Junior Messias è stato ceduto ad un club storico e glorioso come il Milan, ed il presidente dei calabresi Gianni Vrenna si ritiene enormemente soddisfatto dell’operazione andata a buon fine.

La speranza dei tifosi rossoneri è quella di vedere Messias, ormai trentenne, giocare con la stessa spensieratezza di Crotone, dove sembrava accarezzare il pallone e divertirsi proprio come un bambino. D’altronde Messias, brasiliano, ha vissuto sin da piccolo col pallone tra i piedi ed è riuscito a sfondare nel calcio professionistico ad età già avanzata.


Leggi anche:


Le parole del presidente crotonese Vrenna su Messias

“Sono soddisfatto ed orgoglioso dell’operazione di mercato portata a termine”, ha commentato Gianni Vrenna. Parole che sanno di felicità: la felicità di uomo che, oltre ad essere un imprenditore, è anche tifoso del Milan e questo forse ne ha facilitato il trasferimento.

Il presidente del Crotone poi ha continuato: “Non è la prima volta che parliamo con squadre importanti, ma quando fai una cessione al Milan che è una delle squadre più importanti a livello mondiale la gioia è doppia”. Vrenna conclude poi con un aneddoto: “Grande orgoglio per tutto l’ambiente crotonese ma in particolare per me, che sono simpatizzante dei rossoneri”.