Tonali, non solo Milan: sarà leader e capitano dell’Under 21

Tonali sta vivendo un momento magico: primo gol con il Milan e fascia da capitano pronta con l’Under 21 italiana.

Tonali
Sandro Tonali (Getty Images)

Non poteva iniziare meglio la stagione 2021-2022 per Sandro Tonali. Il centrocampista del Milan è partito con un’incredibile voglia di riscatto, dopo una prima annata in rossonero condita da infortuni e prestazioni non troppo convincenti.

Tonali ha però fatto una scelta: ha voluto a tutti i costi restare al Milan, agevolando il suo riscatto definitivo decurtandosi lo stipendio. Un gesto di cuore e di sacrificio, che testimonia la voglia del classe 2000 di imporsi con questa maglia.

La sua partenza in campionato è stata quasi perfetta. Ottima prova nel successo in casa della Sampdoria e magnifico gol su punizione alla seconda giornata contro il Cagliari. Tonali si sta prendendo i gradi di titolare in mezzo al campo, sopperendo persino all’assenza di un certo Franck Kessie.


Leggi anche:


Tonali promosso da Nicolato: “Ragazzo maturo, sarà capitano”

Non solo Milan però nei pensieri di Tonali. Il centrocampista sarà uno dei perni del nuovo biennio dell’Italia Under-21, anche se il rossonero spera in una prossima chiamata anche dalla Nazionale maggiore. Per questo ci sarà tempo, vista la sua giovanissima età.

Tonali sarà leader e capitano degli azzurrini, che ripartono oggi con la gara di qualificazione europea contro il Lussemburgo. Un’elezione importante per il classe 2000, che evidentemente è stato indicato come uno dei perni assoluti del nuovo corso.

Come riporta Tuttosport, è arrivata anche la promozione ufficiale del c.t. Paolo Nicolato: “In Sandro ho fiducia, l’ho ritrovato benissimo. Sono molto contento di lui e sono convinto che ci darà una grossa mano. Ha qualità fisiche e con lui ho un rapporto eccezionale. Questa ultima annata non è stata facile per lui, ma è un ragazzo maturo“.

Tonali sarà titolare dunque nel match di oggi a Empoli, calcio d’inizio alle ore 17:30. Oltre a lui vi sono altre conoscenze dirette di casa Milan. Tra i convocati azzurri presente anche il portiere Alessandro Plizzari ed i giovanissimi Brescianini e Colombo, rispettivamente prestati a Monza e SPAL.