Kessie ha rifiutato l’offerta di rinnovo del Milan: il PSG osserva, i dettagli

Cominciano ad esserci degli sviluppi su quella che può diventare la nuova telenovela in casa Milan. PSG e Leonardo alla finestra

Franck Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Di Claudio Lopraino

Il Milan e Franck Kessie non sono ancora riusciti a trovare un punto d’incontro ed il Paris Saint-Germain osserva da vicino gli avvicendamenti. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport, con il “presidente” che avrebbe rifiutato l’offerta per il rinnovo da 6,5 milioni di euro proposta da Maldini.

L’ivoriano sarebbe fermo alla richiesta degli 8 milioni più 2 di bonus, che risultano essere al momento al di sopra delle possibilità economiche della società rossonera. Le parti stanno lavorando per trovare un’intesa ma sono ancora lontane dall’accordo.


Leggi anche:


Leonardo guarda da vicino, ma Kessie sembra sereno

Il duo Maldini-Massara non vuole assolutamente ripetere ciò che è accaduto questa estate con gli addii a parametro zero di Donnarumma e Calhanoglu. Infatti se non si dovesse riuscire a trovare l’intesa per il rinnovo, Kessie potrebbe lasciare il Milan già nella sessione invernale di mercato a gennaio.

Su di lui ci sono gli occhi del PSG, che sta seguendo la vicenda. I parigini possono tranquillamente soddisfare ogni richiesta economica del centrocampista. Nel frattempo Franck è al lavoro a Milanello per recuperare definitivamente dal problema muscolare ed essere a disposizione di Pioli già dal match contro la Lazio del 12 settembre. Kessie ha sempre dimostrato grande attaccamento alla maglia, ma ormai i tifosi non riescono più a fidarsi di nessuno ed hanno paura di una nuova cessione che non porti introiti nelle casse del Milan.