Krunic sull’infortunio: “Solo un affaticamento. Non volevamo rischiare”

Il centrocampista bosniaco ha rassicurato tutti sulle su condizioni fisiche. Tornerà a disposizione per la prossima sfida ufficiale”.

Krunic
Krunic (© Getty Images)

Dopo il leggero infortunio occorso nel riscaldamento prepartita contro la Francia, Rade Krunic ha voluto rassicurare tutti quanti sulle sue condizioni. Il centrocampista del Milan ha spiegato in conferenza stampa che il problema al polpaccio è praticamente già stato risolto. Queste le sue parole: “Per fortuna è stato solo un affaticamento muscolare. Con lo staff medico abbiamo deciso di non rischiare niente. Per quanto riguarda la partita col Kazakistan sarò sicuramente al 100%”.


Leggi anche:


Krunic ha poi aggiunto: “Invece per quanto riguarda il Kuwait decideremo stasera”. In programma c’è prima l’amichevole contro la nazionale asiatica, nella quale il milanista potrebbe non scendere ancora in campo, in modo tale da arrivare alla prossima sfida di qualificazione ai Mondiali al top. Il 7 settembre infatti la Bosnia ospita il Kazakistan e si gioca moltissimo nell’ottica del passaggio del turno. Non dovrebbero esserci di conseguenza problemi per il campionato e per la sfida del 12 settembre fra i rossoneri e la Lazio di Sarri.