Svizzera-Italia, Mancini esclude 8 azzurri: Florenzi va in tribuna

Le scelte di Roberto Mancini per la gara di questa sera della Nazionale italiana contro la Svizzera in quel di Basilea.

Mancini e Florenzi
Mancini e Florenzi (Getty Images)

Stasera la Nazionale italiana ha una grande opportunità. Battendo la Svizzera nella trasferta di Basilea può mettere la marcia in più verso la qualificazione al Mondiale 2022 in Qatar. Dopo il deludente pari interno con la Bulgaria ci si aspetta una reazione degli azzurri.

Di certo Roberto Mancini farà qualche cambiamento di formazione. Rispetto al match di giovedì scorso si prospettano almeno 2-3 modifiche dal primo minuto. Intanto la redazione di Sky Sport ha annunciato le scelte del commissario tecnico per quanto riguarda i convocati.

Mancini ha lasciato fuori 8 calciatori, che finiranno dunque in tribuna stasera al St. Jakob Park. Tra questi c’è anche Alessandro Florenzi, l’unico elemento del Milan presente in Nazionale. Il terzino paga evidentemente la condizione atletica non ottimale e soprattutto la prova negativa contro i bulgari.

Oltre a Florenzi resteranno fuori dai 23 convocati anche i vari Kean, Scamacca, Bernardeschi, Sensi, Castrovilli, Biraghi e Acerbi. Nella formazione di partenza dell’Italia come detto ci saranno alcune modifiche sensibili.

Il capitano Chiellini prenderà il posto di Acerbi, mentre Florenzi sarà sostituito da Di Lorenzo. Possibile anche l’inserimento dell’ex milanista Locatelli dall’inizio al posto di un Verratti ancora poco brillante. Confermato invece il tridente offensivo Chiesa-Immobile-Insigne.