Corsa Scudetto, Albiol snobba il Milan: “Sarà lotta a tre”

Albiol, ex difensore del Napoli e oggi in forza al Villarreal, non inserisce il Milan tra le squadre che si giocheranno lo Scudetto quest’anno.

Raul Albiol
Raul Albiol (©Getty Images)

La Serie A 2021/2022 sulla carta sarà molto equilibrata, con più squadre con valori simili che possono giocarsi lo Scudetto e la qualificazione in Champions League.

Inter, Milan, Atalanta, Juventus, Napoli, Lazio e Roma sono in ordine le classificate dell’ultimo campionato. Le “Sette Sorelle”, le ha definite qualcuno. Ci si aspetta di vedere una stagione veramente emozionante e con tanta lotta fino all’ultima giornata.

Raul Albiol, che in Italia ha indossato la maglia del Napoli per diversi anni, in un’intervista a La Gazzetta dello Sport ha dichiarato che lo Scudetto se lo giocheranno in tre probabilmente: «C’è grande equilibrio. L’Inter era davanti, ma l’addio di Conte e Lukaku ha livellato la situazione. Inzaghi è un ottimo allenatore, però arriva in un posto nuovo e vedremo come andrà. Penso sia una cosa a tra Inter, Juventus e Napoli, con un occhio di riguardo alla Lazio di Sarri. È arrivato anche Mourinho, il livello degli allenatori è molto alto e farà crescere tutto il campionato. Sarà difficile anche solo entrare in Champions League».

L’attuale difensore del Villarreal snobba completamente il Milan, che ha terminato al secondo posto la scorsa Serie A. Evidentemente non crede molto nella squadra di Stefano Pioli, che invece si sente molto forte e in grado di giocarsela in questo campionato. Forse il calciomercato rossonero è stato sotto le aspettative, però ci sono diversi giovani di talento che possono crescere ulteriormente e rendere più forte il Milan.