Cori a Bakayoko, ufficiale: il Milan presenta esposto alla Procura

Il Milan poco fa ha comunicato di aver presentato un esposto per andare a fondo alla questione dei cori razzisti.

Logo ac milan
Logo ac milan

L’episodio peggiore andato in scena ieri a San Siro durante Milan-Lazio ha riguardato purtroppo ancora una volta delle manifestazioni di stampo razzista. Sono stati uditi dal settore dei tifosi ospiti provenire dei cori non proprio lusinghieri nei confronti di Tiemoué Bakayoko.

Una situazione delicata ed ancora non chiara, sulla quale però il Milan ha deciso di andare a fondo. Poco fa il club ha ufficialmente comunicato di aver presentato un esposto alla Procura Federale per indagare su tali presunti cori razzisti indirizzati al centrocampista francese.

Il Milan chiede chiarezza e non lascia cadere nel vuoto tale episodio. Quella rossonera è una delle società europee maggiormente impegnate nel sociale e nella lotta al razzismo, dunque vuole che sia valutata dagli organi federali la gravità della situazione.

Non è la prima volta che quando si incontrano Milan e Lazio accadono cose del genere. Lo stesso Bakayoko era stato vittima di cori e versi qualche stagione fa, nella sua prima esperienza milanista.