Dalot può tornare in Italia: un club di Serie A su di lui

L’ex rossonero non rientra nei piani del Manchester United e può lasciare il club già a gennaio. Sulle sue tracce, oltre al Real, c’è anche un club italiano.

Diogo Dalot
Diogo Dalot (©Getty Images)

Si continua a parlare di Diogo Dalot in chiave mercato. Il terzino ex Milan ha in programma di lasciare il Manchester United e potrebbe farlo già a gennaio. Solskjaer non è punta su di lui e un trasferimento è necessario per garantire al giocatore di giocare con più continuità in una fase importante della sua carriera. Il Milan non è più un opzione ora ma il ritorno in Italia è comunque possibile.

Il classe 1999, dopo la stagione in prestito ai rossoneri, ha fatto ritorno a Manchester alla corte di Solskjaer. La dirigenza rossonera avrebbe voluto confermarlo ma il club inglese chiedeva una cifra troppo elevata (circa 20 milioni) per privarsene a titolo definitivo. Così il Diavolo ha preso altre strade, tesserando Alessandro Florenzi e confermando Kalulu.


Leggi anche:


La Roma sulle tracce di Dalot

Secondo quanto riportato da Todofichajes, un altra squadra di Serie starebbe pensando fortemente all’esterno destro dei Red Devils: si tratta della Roma di Mourinho. Il tecnico portoghese non confida molto in Reynolds e vorrebbe un rinforzo in quel ruolo per far rifiatare il titolare Karsdorp. Il portale spagnolo di mercato riferisce che lo Special One ha dato il via libera a Tiago Pinto per l’operazione e sono già stati avviati i contatti con lo United.

Sulle tracce di Dalot c’è anche il Real Madrid di Carlo Ancelotti, ma i capitolini sono in pole. Si parla di un’operazione in prestito con obbligo di riscatto fissato a 12 milioni di euro. Il ragazzo vorrebbe fare ritorno in Serie A e questa volta potrebbe farlo sbarcando nella capitale, magari già a gennaio nella finestra invernale di mercato.