LIVE Milan-Venezia 2-0: Brahim-Theo, i rossoneri tornano a vincere

Diretta Live Milan – Venezia: aggiornamenti e risultato in tempo reale della partita valida per la quinta giornata del campionato Serie A 2021/2022.

Milan AC Venezia
Diretta live Milan-Venezia (foto MilanLive.it)

Milan batte Venezia 2-0. Vittoria non facile per la squadra di Stefano Pioli, che ha trovato di fronte un avversario che si è chiuso molto bene per buona parte della partita.

Fondamentali gli ingressi di Theo Hernandez e Alexis Saelemaekers nel secondo tempo. L’ex Real Madrid ha prima fatto l’assist dell’1-0 a Brahim Diaz e poi ha segnato il raddoppio su bella palla servitagli dal belga. I rossoneri raggiungono l’Inter in testa alla classifica a quota 13 punti.

Milan-Venezia: la cronaca della partita

90’+4′ – FINITA! MILAN-VENEZIA 2-0! Brahim Diaz e Theo Hernandez regalano 3 punti importanti.

90’+4′ – Botta di Aramu dalla distanza, Maignan alza sola la traversa.

90’+3′ – Henry prova la rovesciata, colpisce debolmente: Maignan para facilmente.

90’+1′ – Botta di Saelemaekers dalla distanza, Mainpaa alza in corner.

90′ – Quattro minuti di recupero.

82′ – GOL MILAN! Theo Hernandez finalizza con un potente tiro di sinistro in area! Grande azione di Saelemaekers.

80′ – Pioli mette Kessie per Brahim Diaz.

78′ – Punizione potente di Theo Hernandez dalla distanza, respinta di Maenpaa.

77′ – Caldara ammonito per fallo netto su Saelemaekers.

75′ – Il Venezia non vuole arrendersi, ma così lascia spazi al Milan.

73′ – Okereke e Mazzocchi per Johnsen e Ebuehi.

73′ – Entra Pellegri (debutto) al posto di Rebic.

72′ – Il Milan spreca un contropiede.

68′ – GOL MILAN! BRAHIM DIAZ! Gran palla di Bennacer per Theo Hernandez, che di prima intenzione mette la palla dentro e trova il compagno pronto alla conclusione!

65′ – Il Milan non riesce a fare male al Venezia.

59′ – Pioli mette Theo Hernandez, Tomori e Saelemaekers per Ballo-Touré, Gabbia e Florenzi.

58′ – Johnsen ci prova dalla distanza, palla altissima.

57′ – Vacca ci prova col destro dalla distanza, pallone fuori.

56′ – Ottima scivolata di Romagnoli su Henry, che era entrato in area.

53′ – Crnigoj ed Henry entrano per Peretz e Forte nel Venezia.

52′ – Brahim Diaz si divora l’1-0! Bella sponda di testa di Rebic, lo spagnolo di sinistro al volo manda alto da ottima posizione all’interno dell’area.

50′ – Tonali col destro da fuori area, pallone che non centra la porta.

49′ – Punizione da buona posizione di Bennacer, ma colpisce la barriera.

46′ – Iniziato il secondo tempo a San Siro!


45’+1′ – PRIMO TEMPO FINITO! Dominio del Milan, ma il Venezia si chiude bene e concede poco. I rossoneri hanno avuto alcune occasioni, però non le hanno sapute concretizzare.

45′ – Un minuto di recupero concesso.

45′ – Altro calcio d’angolo pericoloso del Venezia, spizzata di Forte con Peretz che poi non riesce a correggere verso la porta del Milan.

45′ – Corner insidioso di Aramu, il Milan mette fuori.

39′ – Leao si libera bene al tiro, ma col destro manda altissimo.

37′ – Buon cross di Kalulu, colpo di testa di Florenzi e palla fuori. Altra buona azione rossonera.

36′ – Azione devastante di Leao, cross basso verso il centro e il Venezia si salva miracolosamente.

31′ – Kalulu vicino al gol! Tiro di piatto destro fuori di poco, dopo la buona sponda di Rebic. Grande azione dell’ex Lione.

29′ – Cross di Rafael Leao, ci prova Florenzi al volo senza inquadrare la porta. Non era facile.

26′ – Ammonito Forte per fallo su Gabbia.

25′ – Occasione Rebic! Di testa su corner perfetto di Tonali manda alto.

24′ – Il match non si sblocca.

20′ – Colpo di testa di Aramu, disturbato da Gabbia, ma non trova la porta.

18′ – Contropiede del Venezia con Johnsen, ma viene fermato da Gabbia.

13′ – Il Milan fa la partita, però negli ultimi 20 metri non riesce a concretizzare.

10′ – Buona combinazione Leao-Kalulu, ma il portoghese non controlla bene al momento di calciare dall’interno dell’area.

5′ – Un cross dalla sinistra del Venezia diventa un tiro, ma Maignan si fa trovare pronto e blocca la palla.

3′ – Avvio aggressivo del Milan, che tiene il pallino del gioco.

1′ – È cominciato il match!

Alle 20:45 l’arbitro Pezzuto fischierà l’inizio della partita a San Siro.

Milan-Venezia: le formazioni ufficiali del match

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Gabbia, Romagnoli, Ballo-Touré; Tonali, Bennacer; Florenzi, Díaz, Leão; Rebić. A disp.: Jungdal, Tătăruşanu; Conti, Hernández, Tomori; Castillejo, Kessie, Saelemaekers; Maldini, Pellegri. All.: Pioli.

VENEZIA (4-2-3-1): Mäenpää; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Vacca, Busio; Peretz, Aramu, Johnsen; Forte. A disp.: Neri; Mazzocchi, Tessmann, Modolo, Henry, Heymans, Bjarkason, Kiyine, Schnegg, Svoboda, Crnigoj, Okereke. All.: Zanetti.

Arbitro: Pezzuto di Lecce.

Milan-Venezia: la presentazione della sfida

Archiviato il trittico Lazio-Liverpool-Juventus, il Milan si prepara ad affrontare il Venezia a San Siro. Una partita da non sottovalutare, nonostante la squadra veneta sia una neopromossa in Serie A. I rossoneri dovranno affrontarla con il giusto approccio.

Pioli per questa gara dovrà rinunciare a ben otto giocatori: Plizzari, Calabria, Kjaer, Bakayoko, Krunic, Messias, Ibrahimovic e Giroud. Ovviamente il mister emiliano non cerca scuse, vuole i 3 punti e si aspetta molto da chi scenderà in campo stasera.

Il Venezia arriva a San Siro dopo aver collezionato una vittoria e tre sconfitte. Sicuramente non parte come favorito a Milano, però il tecnico Zanetti spera di mettere in difficoltà i rossoneri. Nella sua squadra c’è anche Caldara, arrivato in prestito proprio dal Milan.