LIVE Spezia-Milan 1-2: Daniel Maldini e Brahim Diaz firmano la vittoria

Diretta Live Milan-Spezia | Cronaca e risultato in tempo reale della partita valida per la sesta giornata del campionato Serie A 2021/2022.

Spezia Milan AC
Spezia-Milan (foto MilanLive.it)

Vittoria sofferta, ma il Milan ce l’ha fatta a prevalere sullo Spezia allo stadio Alberto Picco. Successo per 2-1 dei ragazzi di Stefano Pioli.

Vantaggio firmato da Daniel Maldini, poi ci ha pensato Daniele Verde a pareggiare i conti grazie a una deviazione di Sandro Tonali. Nel finale è Brahim Diaz, entrato da pochi minuti, a regalare i 3 punti ai rossoneri.

Spezia-Milan: cronaca in diretta

90’+4′ – FINITA! SPEZIA-MILAN 1-2! Vittoria sofferta dei rossoneri allo stadio Alberto Picco.

90’+3′ – Tomori deve uscire dal campo dopo un colpo alla testa.

90’+2′ – Altro tiro a giro di Leao, palla fuori.

90′ – Tre minuti di recupero concessi dall’arbitro.

90′ – Ammonito Theo Hernandez per fallo tattico.

90′ – Pellegri ruba palla e poi va al tiro da fuori area, Zoet para facilmente.

89′ – Ammonito Nikolau per fallo netto su Leao.

88′ – Lo Spezia non molla, si riversa in attacco.

86′ – GOL MILAN! Brahim Diaz col destro mette dentro sull’assist di Saelemaekers! Palla sotto le gambe di Zoet.

85′ – Buon cross di Calabria col sinistro, Leao di testa non centra la porta.

83′ – Botta di destro di Leao dalla distanza, palla fuori di poco.

82′ – Pioli inserisce Brahim Diaz al posto di Kessie.

82′ – Fondamentale anticipo di Theo Hernandez su Strelec.

80′ – GOL SPEZIA. Tiro di Verde deviato da Tonali, Maignan beffato e palla in rete.

78′ – Fuori Gyasi per Strelec nello Spezia.

74′ – Occasione Milan: scarico di Kessie per Leao, il cui tiro viene respinto da Zoet e poi Pellegri non riesce né a concludere né a servire bene Franck per il tiro.

72′ – Entra Calabria per Kalulu.

70′ – Il Milan cerca di gestire, dosando le fiammate offensive.

64′ – Nello Spezia fuori Maggiore, Sala e Antiste per Verde, Salva Ferrer e Manaj.

62′ – Altro spunto di Leao, botta col sinistro da posizione defilata ma Zoet si salva.

61′ – Milan vicino al 2-0: Leao col sinistro da dentro l’area non trova la porta, palla deviata in corner. Chance ghiotta non sfruttata.

59′ – Entra Bennacer per Daniel Maldini.

59′ – Clamorosa chance per Maggiore: buco di Kessie sul cross, il giocatore della Spezia a pochi passi dalla porta non colpisce bene e il pallone finisce alto.

58′ – Fallo tattico di Daniel Maldini, ammonito.

57′ – PALO DI LEAO! Tiro a giro di destro del portoghese, Zoet battuto ma salvato dal legno!

53′ – Lo Spezia cerca di reagire dopo la rete subita. Occasione con Antiste, che invece di calciare la mette in mezzo per Gyasi che però è in fuorigioco e comunque non riesce a indirizzare la palla verso la porta.

48′ – GOL MILAN! HA SEGNATO DANIEL MALDINI! Colpo di testa vincente su cross di Kalulu!


46′ – Inizia il secondo tempo. Pioli inserisce Leao e Pellegri per Rebic e Giroud.


45′ – PRIMO TEMPO TERMINATO! SPEZIA-MILAN 0-0. 45 minuti decisamente vivaci. I liguri sono stati all’altezza, hanno anche rischiato di fare gol.

45′ – Strepitoso Kalulu nel fermare Nzola al momento del tiro, al termine di un contropiede pericolosissimo dello Spezia. Il Milan ha rischiato di prendere gol.

44′ – Impressionante progressione di Theo Hernandez, che arriva fino all’area avversaria e poi sul tiro trova la deviazione in corner.

43′ – Ottima azione personale di Rebic, però sul più bello sbaglia il passaggio decisivo a Saelemaekers.

37′ – Rebic di testa da corner non riesce a mettere in rete, palla fuori.

33′ – Conclusione di Saelemaekers, palla fuori.

31′ – Grande cavalcata di Theo Hernandez, che quando arriva vicino all’area avversaria sbaglia l’ultimo dribbling. Finisce a terra, ma non c’è fallo.

28′ – Maggiore di testa non centra la porta, Maignan chiede maggiore attenzione ai suoi difensori.

26′ – Theo Hernandez su punizione da posizione un po’ defilata calcia in porta, ma non inquadra lo specchio.

24′ – Ammonito Sala per fallo su Kalulu.

20′ – Maggiore cerca di sorprendere Maignan dalla lunga distanza, il portiere francese è attento e blocca il pallone.

17′ – Lo Spezia è molto aggressivo, il Milan deve stare attento.

13′ – Nzola col destro prova a beffare Maignan, che però si fa trovare pronto alla parata.

10′ – Tonali in area calcia col destro angolando troppo, era una buona chance.

10′ – Doppio intervento di Zoet, prima anticipando Daniel Maldini e poi respingendo un tiro di Theo Hernandez.

7′ – Tomori sta zoppicando, Pioli spera che il difensore inglese ce la faccia a restare in campo.

5′ – Inizio di gara vivace, i padroni di casa sono tutt’altro che intimoriti.

1′ – Match iniziato!

Alle 15 l’arbitro Manganiello fischierà l’inizio della partita.

Formazioni ufficiali Spezia-Milan

SPEZIA (4-2-3-1): Zoet; Amian, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Bourabia, Sala; Antiste, Maggiore, Gyasi; Nzola. A disp.: Provedel, Zovko; Bertola, Ferrer, Kiwior; Manaj, Podgoreanu, Salcedo, Strelec, Verde. All.: Thiago Motta.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Hernández; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Maldini, Rebić; Giroud. A disp.: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Calabria, Conti, Gabbia; Bennacer, Castillejo, Díaz; Leão, Pellegri. All.: Pioli.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo.

Spezia-Milan: la presentazione della partita

Dopo il pareggio a Torino con la Juventus e la vittoria a San Siro contro il Venezia, il Milan si presenta allo stadio Alberto Picco con la voglia di fare altri 3 punti prima di sfidare Atletico Madrid e Atalanta.

I rossoneri recuperano Calabria e Giroud, ma perdono Florenzi. Assenti anche Kjaer, Krunic, Bakayoko, Messias e Ibrahimovic. Pioli sa che gli avversari non vanno sottovaluti, visto che nell’ultimo confronto è arrivata una sconfitta per 2-0 proprio sul campo ligure.

Lo Spezia viene dalla sconfitta casalinga immeritata contro la Juventus. La squadra di Thiago Motta ha disputato un’ottima partita contro quella di Allegri e avrebbe meritato almeno di pareggiare. Certamente ci sarà voglia di riscatto e di fare un nuovo sgambetto al Diavolo, come successo nell’ultimo confronto all’Alberto Picco. Saranno assenti Reca, Colley, Agudelo, Kovalenko, Leo Sena ed Erlic.