Gordon Singer e la battuta sugli arbitri: “Li avevo invitati…” – VIDEO

All’evento rossonero di stamattina è intervenuto anche Gordon Singer, che non ha risparmiato una frecciatina alla terna arbitrale di ieri sera…

Gordon Singer Restor the Music Milan
Gordon Singer Restor the Music Milan

C’è ancora tanto amaro in bocca per la sconfitta rimediata dal Milan ieri sera in Champions League contro l’Atletico Madrid, arrivata al novantasettesimo con un rigore davvero scandaloso assegnato dal direttore di gara. Peggio dell’arbitro ha fatto il VAR, non segnalando l’errore grossolano e dando l’ok per il penalty.

Una decisione davvero incomprensibile che ha fatto già discutere in tutto il mondo, soprattutto in Italia. Tutte le moviole hanno evidenziato la svista clamorosa degli arbitri, ma ormai la partita è finita e non si può far altro che andare avanti. Pioli, da gran signore qual è, ha semplicemente detto che il direttore di gara non è stato il migliore in campo ieri sera. Avrebbe potuto dire qualsiasi cosa, ma non lo ha fatto perché il nostro mister è sempre molto calmo e preciso nelle sue analisi.


Leggi anche:


Gordon Singer scherza sull’arbitraggio di ieri sera

Quello del Milan è uno stile differente. Poche polemiche arbitrali, ci si concentra più sul campo e sul gioco della squadra. Questa mattina si è tenuto il Restore The Music Milan, un evento a cui ha preso parte anche Gordon Singer, figlio di Paul, proprietario del fondo Elliott.

Gordon, con molta classe, ha fatto una semplicissima ma stuzzicante battuta a riguardo di ieri sera: “Penso che molti di voi abbiano visto la partita”, dice Singer rivolgendosi al pubblico. “Mi dispiace che quest’oggi non ci siano anche gli arbitri, li avevo invitati ma non li vedo qui presenti”.