ML – Verso Milan-Verona, situazione infortuni: in 7 a rischio

Le ultime informazioni in arrivo da Milanello. Oltre a Maignan altri sette sono ancora fermi ai box ed a rischio.

Un déjà-vu per Stefano Pioli. La rosa del Milan è lunga e più completa del passato, ma esattamente come accaduto per lunghi tratti dello scorso campionato, i rossoneri sono falcidiati letteralmente dagli infortuni e dagli stop muscolari.

Pioli e Pellegri
Pioli e Pellegri (acmilan.com)

L’ultima delle cattive notizie è giunta poco fa: Mike Maignan si è arreso ai dolori al polso sinistro e domani si opererà. Un intervento in artroscopia che dovrebbe tenere il francese fuori per minimo due settimane, dando spazio inevitabilmente al secondo portiere Tatarusanu.

Ma quali altri calciatori del Milan rischiano di saltare la prossima gara contro l’Hellas Verona? Non pochi, secondo le ultime informazioni raccolte dalla nostra redazione. L’allenamento odierno a Milanello ha confermato i tanti acciaccati ed i dubbi di formazione per Pioli.


Leggi anche:


Le scelte (obbligate) di Pioli per Milan-Verona

A parte il lungodegente Alessandro Florenzi (operato al menisco) e Maignan stesso, vi sono altri sette calciatori della rosa del Milan a forte rischio per la ripresa del campionato. Oggi nessuno di questi elementi si è allenato in gruppo, restando di fatto ai box.

Lavoro ancora personalizzato per Zlatan Ibrahimovic. Già stamattina erano circolate notizie sulla sua quasi certa indisponibilità per il Verona. Lo svedese dovrebbe continuare a lavorare a parte, per cercare invece di esserci martedì contro il Porto.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (acmilan.com)

Per il momento restano fuori anche Rade Krunic e Tiemoué Bakayoko. A meno di accelerazioni nei prossimi giorni, anche i due mediani fermi per stop muscolari dovrebbero saltare Milan-Verona. Lo stesso per precauzione farà anche Davide Calabria: nessuna lesione per il terzino rossonero, ma un affaticamento all’adduttore che non va sottovalutato.

Ai box anche Junior Messias, infortunatosi ieri a livello muscolare. Così come Daniel Maldini, che ha subito un’infiammazione al tendine rotuleo nel ritiro dell’Under-20 italiana. Infine Alessandro Plizzari, il terzo portiere che ha bisogno ancora di tempo per recuperare dall’intervento al ginocchio.

In attesa di valutare i calciatori del Milan di rientro dagli impegni con le Nazionali, questo potrebbe essere l’undici forzato di Pioli per sfidare il Verona:

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Tomori, Romagnoli, T. Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, B. Diaz, Rebic; Giroud.