Mirante, l’ex preparatore: “E’ in perfetta forma, pronto per giocare subito”

Ulliano, preparatore dei portieri del Sorrento, ha lavorato con Antonio Mirante negli ultimi mesi e ne tesse le lodi.

C’è grande curiosità per Antonio Mirante, l’ultimo acquisto del Milan per la porta. Un ingaggio forzato, visto che l’infortunio al polso di Mike Maignan ha tolto per alcuni mesi il portiere titolare, che si aggiunge al forfait del giovane Plizzari.

Mirante
Antonio Mirante (acmilan.com)

Il classe ’83 torna in Serie A dopo il termine del contratto con la Roma. Mirante è dunque fermo dallo scorso mese di maggio, ma c’è chi scommette sulle sue condizioni ottimali. Ovvero l’ultimo preparatore con cui ha lavorato, Nando Ulliano, allenatore dei portieri del Sorrento.

Mirante da agosto ha avuto l’ok per allenarsi con il club campano e Ulliano ammette di aver avuto di fronte un professionista incredibile: “Una persona molto umile, un professionista serio e disponibile con tutti. L’ho sempre ammirato in campo, ma ho scoperto anche la grande persona che è”.

Nell’intervista concessa a Tuttosport, Ulliano parla delle condizioni del neo-milanista: “Antonio è in perfetta forma. Da agosto ha iniziato a lavorare con me e lo ha fatto con grande voglia e professionalità. Peraltro era già in ottima forma fisica perché a luglio stava lavorando con un preparatore personale. Mi ha aiutato tanto anche con i portieri del Sorrento”.

Mirante sembra dunque pronto per giocare fin da subito: “Sono contento sia arrivata la chiamata del Milan – conclude Ulliano – Un portiere come lui non avrà problemi a ripartire. L’ho visto allenarsi quotidianamente e sono convinto che se verrà chiamato nell’immediato a difendere i pali del Milan si farà trovare pronto. Un portiere esperto come lui non ha una sola dote, è un calciatore completo e moderno, molto affidabile”.