Ex Milan – Paquetà celebrato in Francia: è decisivo in Lione-Monaco

L’approdo in Ligue 1 ha decisamente rilanciato Paquetà, che ha inciso anche in Lione-Monaco.

Strana la parabola di Lucas Paquetà al Milan. Un grande impatto nei primi mesi dopo l’arrivo, poi un crollo netto delle prestazioni. Tante difficoltà tattiche, ma anche ambientali, per il centrocampista brasiliano.

Lucas Paquetà
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Inevitabile la cessione, che ha fruttato al club rossonero 21 milioni di euro dopo i 38 investiti nel gennaio 2019 per acquistarlo dal Flamengo. È stato il Lione a puntare su di lui e non ha sbagliato, visto il rendimento che sta tenendo in Francia.

Oggi è in prima pagina sul quotidiano francese L’Equipe, che titola “Il regalo di Paquetà“. L’ex Milan nella notte tra giovedì e venerdì aveva giocato Brasile-Uruguay, c’era il dubbio che non giocasse neppure la partita Lione-Monaco. Invece, Paquetà ha spinto per far parte della lista dei convocati. Inizialmente si è accomodato in panchina, subentrando solo al 67′ sul risultato di 0-0.

Il suo ingresso in campo è stato decisivo per la vittoria 2-0 della squadra allenata da Peter Bosz, che nel post-partita ha dichiarato: “Avevamo parlato molto con lo staff medico, farlo giocare stasera era un grosso rischio. Ma ha pagato. Lucas è stato perfetto“. Anche Niko Kovac, allenatore del Monaco, ha rivolto dei complimenti al brasiliano dopo il match.

I tifosi dell’OL acclamano il centrocampista 24enne, che in Ligue 1 sembra aver trovato la sua dimensione. È  stabilmente titolare ed è nel giro della nazionale verdeoro. Aver lasciato il Milan gli ha permesso di rilanciarsi e adesso bisognerà vedere fino a che livello si spingerà. Diventerà veramente un top player? Lo scopriremo…

equipe paqueta
Il quotidiano francese L’Equipe celebra Lucas Paquetà dopo Lione-Monaco 2-0